Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tchoukball, lo sport della pace, cerca il sollievo di generazioni a Malaga

Luis Crespo ha scoperto il tchoukball nel 2010. Era una cotta per lui e nel 2011 era già a Ferrara (Italia) indossando la maglia della nazionale spagnola ai Mondiali. Erano bei tempi per questo Adattamento alla pallamano che si diffuse rapidamente in tutta la Spagna. Ora questo sport alternativo rischia di scomparire per mancanza di ricambio generazionale.

Nato in Svizzera negli anni ’70, questo gioco con la palla è stato creato con l’idea di Prevenire gli infortuni sportivi Quindi riduci i contatti tra i giocatori. Inoltre, ha permesso a uomini e donne di praticarlo insieme, rendendolo “uno degli sport più inclusivi”, afferma Lewis.

Tchoukball si diffuse rapidamente in tutta la Spagna e una delle sue prime tappe fu Malaga, dove la moglie di Luis era Rossio Marmoljo. “Siamo andati lì per organizzare tchoukball دورات corsisoprattutto tra gli insegnanti di educazione fisica”, afferma Luis. Le scuole sono diventate un’ottima piattaforma per questo sport che sta iniziando ad avere i suoi anni migliori sulla Costa del Sol.

anni di successo

“Nel 2014 c’erano quattro ragazze di Malaga che giocavano in Europa”, ricorda Luis. Nel 2018 c’erano cinque malgasci nella squadra. Tutto grazie al fatto che in città è stato creato un club dove hanno giocato circa 20 adulti, che ha consentito un massimo di due squadre. “Siamo stati in grado di organizzare un campionato spagnolo a Torrox e un altro a Estepona a cui hanno partecipato 12 squadre provenienti da tutto il paese”, afferma Luis. Noria BenzalUna delle combattenti di pallamano femminile.

Ma quel germe che avevano piantato a Malaga stava scomparendo. La pandemia non li ha aiutati molto. Oggi difficilmente hanno giocatori per la squadra. “Alcuni di noi pettinano i capelli grigi”, “A 38 anni e con i bambini piccoli è davvero complicato”, dice Lewis. Talmente complesso che quest’anno la Federazione Nazionale ha dovuto fare una campagna di crowdfunding all’insegna di “Save Tchoukball” per partecipare all’ultima Coppa del Mondo a Leeds, in Inghilterra.

READ  La Francia sorprende e batte gli Stati Uniti nel basket maschile | Altri sport | Gli sport

“Abbiamo abbastanza soldi per pagare le spese”, dice Lewis. Tuttavia, il problema principale non sono i soldi. Il Generazioni sollievo Ottenere questo sport è costoso. “A Malaga, ad esempio, gareggiamo con gli appassionati di sport da spiaggia”, spiega Luis, anche se il tchoukball può essere giocato anche sulla sabbia.

Preoccupati per il futuro, tutti gli sforzi sono ora concentrati sul salvataggio dei giocatori per il campionato che inizierà a novembre. “All’ultimo girone, abbiamo fissato l’età minima di gioco per il terzo anno di ESO, che è compresa tra 15 e 16 anni”, dice Lewis. Tuttavia, le loro speranze erano state fissate un po’ prima, alle elementari.

“A livello educativo, tchoukball viaggia attraverso molte scuole pubbliche di Malaga in attività extracurriculari”, dice Luis a NIUS. Le sue caratteristiche con zero infortuni e permettendo a ragazzi e ragazze di giocare insieme lo rendono ideale per i centri educativi. Ora c’è dove puoi essere ora Il futuro dello sport di pacecome dichiarato dall’UNESCO.