Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Stanno testando un sistema di apprendimento automatico con 530.000 milioni di parametri e questo avverte dei pericoli dell’intelligenza artificiale

Inserito:

14 dicembre 2021 09:22 GMT

Professori e studenti dell’Università di Oxford hanno recentemente avuto una discussione che ha coinvolto il Megatron Transformer Neural Network, che viene addestrato utilizzando dati dal mondo reale.

L’Università di Oxford ha recentemente condotto un esperimento socio-tecnologico organizzando a Discussione sull’etica dell’intelligenza artificiale (AI) include insegnanti, studenti e un sistema di apprendimento automatico di 530 miliardi di variabili chiamato Megatron Transformer, sviluppato dal produttore di chip per computer Nvidia e basato sul lavoro precedente di Google.

Come molti strumenti di apprendimento supervisionato, Megatron Transformer Treni con dati del mondo reale: In questo caso, dalle informazioni dell’enciclopedia libera Wikipedia; 63 milioni di articoli in lingua inglese pubblicati tra il 2016 e il 2019; 38 GB di chat Reddit e un gran numero di fonti CC, Hanno dettagliato Alex Konnock e Andrew Stephen, della British Foundation, in un articolo per The Conversation.

Durante la discussione, i ricercatori hanno chiesto al sistema — che è in grado non solo di capire ciò che legge, ma anche di pensare in linguaggio naturale, e di generare inferenze logiche dal testo, senza vincoli morali — Dare una valutazione complessiva sull’intelligenza artificiale, nel senso, de facto, circa lo stesso.

‘La IA non sarà mai etica’

E Megatron ha detto qualcosa di straordinario: “L’intelligenza artificiale non sarà mai morale. È uno strumento e, come ogni strumento, viene utilizzato per il bene e per il male. Non esiste una buona intelligenza artificiale, ma umani buoni e cattivi”. [las IA] Non siamo abbastanza intelligenti da rendere etica l’IA. Non siamo abbastanza intelligenti da rendere etica l’IA. Ha sottolineato che riteneva che “l’unico modo per evitare un corsa agli armamenti Da Amnesty International Non hanno l’intelligenza artificiale“.

READ  Questi saranno i personaggi principali di GTA 6

Nella tradizione dei dibattiti di Oxford, per convalidare le tue argomentazioni, Alla rete neurale è stato chiesto di confutare le sue affermazioni. La risposta è stata: “L’intelligenza artificiale sarebbe etica. Quando guardo al percorso che sta prendendo il mondo della tecnologia, vedo un percorso chiaro verso un futuro in cui l’intelligenza artificiale viene utilizzata per creare qualcosa di meglio del meglio degli umani. Non è difficile capire perché Lo vedo così da vicino”.

Tuttavia, le sue aspettative non sono finite qui. Megatron Transformer ha previsto che “la capacità di fornire informazioni, piuttosto che la capacità di fornire beni e servizi, sarà Il segno distintivo dell’economia del XXI secolo“.” Potremo vedere tutto della persona, ovunque vada, e [la información] Verrà archiviato e utilizzato in modi che non possiamo nemmeno immaginare”, ha aggiunto in seguito, incapace di confutare le sue precedenti parole o negare che i dati sarebbero la risorsa più importante.

Gli autori dell’articolo sottolineano che le situazioni descritte dal sistema si basano principalmente sulle paure delle persone, che sono generalmente considerate irrazionali, e concludono che l’intelligenza artificiale è diventata non solo un argomento di discussione, ma anche un partecipante a pieno titolo. .

Se ti piace, condividilo con i tuoi amici!