Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Spettacolo per il russo: Venezuela!

Miguel Angel RussoLa stessa settimana è stato licenziato Boca, hai già una vista: La Federazione venezuelana gli ha offerto una scelta da quel paese dopo La perdita dei portoghesi, che ha fatto la sua partenza ufficiale venerdì stesso.

L’informazione è stata confermata da un giornalista di quel paese, Alfredo Corones (DirecTV), che ha spiegato a primo Quella della dirigenza vinotinto e della periferia di Rousseau ha confermato la proposta. anche se I tempi non gli danno di farsi carico del triplo appuntamento subordinare playoffIl 2 settembre il Venezuela se la vedrà con l’Argentina contro l’Argentina.

Guarda anche


Guarda anche

Il giorno di Battaglia è arrivato: cosa devi sapere sul suo nuovo inizio

Un’altra questione che sembra difficile da risolvere è che il portoghese se ne sia andato perché doveva 14 mesi di stipendio, quindi la preoccupazione è da dove arriveranno i soldi per ingaggiare l’allenatore argentino. Inoltre, poiché Miguel è un paziente con una storia di oncologia, trasferirsi in Venezuela comporta un rischio. “Rousseau ha chiesto un po’ di tempo per rispondere” Corona assicurata primo.

Rosso, in seguito al suo licenziamento da Xeneize, si è trasferito a Rosario, dove possiede una casa, e uno dei suoi figli, Ignacio, gioca per Rosario Central.

In Venezuela ancora non si sa chi sarà l’allenatore ad interim contro l’Argentina, aumentando l’incertezza dei tifosi. La selezione, dopo aver ricevuto l’Argentina, visiterà il Perù (il quinto) e il Paraguay (il nono).

Besero all'annuncio della sua partenza.

Besero all’annuncio della sua partenza.

posizione ufficiale

Jorge Jimenez, presidente della federazione ha annunciato: “Cerchiamo un tecnico nella gerarchia. Una delle qualità che cercheremo nel lungo periodo, non so se nel breve termine (per la tripla data ), è uno dei tecnici nella gerarchia internazionale e consegna l’intero corso dei Mondiali 2026”.

READ  Olimpiadi di Tokyo 2020: i dodici convocati della squadra di basket argentina