Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Scusa ma chi sei?” ; Questa è la nuova truffa via WhatsApp

Alcuni usano WhatsApp per perpetrare una truffa (Immagine: REUTERS/Dado Ruvic/Illustration)

Non c’è sorpresa Molte persone che usano WhatsApp per frodare o estorcere denaro, Tuttavia, è stato appena rivelato Nuovo modo di lavorare Dove gli aggressori inviano un messaggio e Guadagnano la fiducia della vittima.

Tutto inizia con l’invio di un messaggio che dice qualcosa del tipo:scusa, chi sei Ti ho trovato nella mia rubrica.” Con questa scusa iniziano una conversazione in cui sono sempre amichevoli.

attraverso il sito WaBetaInfo, Specialista in notizie WhatsApp, è stato rivelato Questa è una nuova truffa in cui i criminali ottengono semplici dettagli come nome, lavoro ed età Lodando la vittima.

E come previsto dopo una lunga conversazione, Il truffatore ha chiesto di essere aggiunto Sul mio account personale sui siti di social media, come Instagram o Facebook”, ha indicato la piattaforma nell’elenco del metodo di attacco.

Immagine da WhatsApp (Immagine: dpa)
Immagine da WhatsApp (Immagine: dpa)

Una volta aggiunti ai social network, cercheranno di ottenere più informazioni come l’elenco degli amici o i luoghi in cui sei stato. da li Passeranno alla fase successiva che è l’estorsione, Ti dice che condivideranno alcune foto segrete con amici o familiari se non dai loro soldi.

Tuttavia, non importa che tu faccia un deposito per loro, perché continueranno sempre a chiedere soldi in estorsioni infinite.

Per evitare di cadere vittima di truffatori Dovresti ignorare i messaggi da numeri sconosciuti Che fingono di non conoscerti e cercano di informarsi attraverso lodi o simpatici commenti.

Puoi anche WhatsApp ha segnalato il numero di contatto In modo che la piattaforma sia responsabile del blocco permanente del numero. Inoltre, devi assicurarti di configurare un file Privacy per la tua immagine del profilo in I miei contatti. Se qualcosa va storto, segnalalo alla polizia: la polizia potrebbe essere in grado di individuare il numero di telefono.

Logo WhatsApp (Foto: ComputerHoy.com)
Logo WhatsApp (Foto: ComputerHoy.com)

Tuttavia, questo apre le porte al crimine informatico per sfruttare le reti per infiltrarsi in file dannosi che mirano a truffare e rubare dati.

READ  WhatsApp: qual è il significato della strana luna dal volto umano | Android | iOS | iPhone | Applicazioni | Applicazioni | Smartphone | Telefoni cellulari | virale | Stati Uniti | Spagna | Messico | Colombia | Perù | nda | nnni | GIOCO SPORTIVO

Secondo l’Istituto nazionale spagnolo per la sicurezza informatica (INCIBE) Gli utenti di WhatsApp possono essere esposti a un virus informatico.

La violazione della sicurezza è stata scoperta nella versione 2.21.22.6 e precedenti, ciò consentirebbe al componente Image Blur Wizard di infiltrarsi nelle immagini, che ha la capacità di alterare la memoria dei dispositivi mobili.

In quanto tale, l’errore è che gli hacker possono trasmettere un’immagine dannosa che finisce per causare “la sovrascrittura dei limiti del buffer o il danneggiamento della memoria del dispositivo, con implicazioni per la disponibilità, la riservatezza e l’integrità dei dati e del software archiviati”, come ha spiegato INCIBE.

App di messaggistica WhatsApp (Immagine: WhatsApp)
App di messaggistica WhatsApp (Immagine: WhatsApp)

I criminali possono facilmente creare e implementare questo tipo di attacco informatico perché può essere fatto online e senza la necessità di verifica dell’identità, quindi l’anonimato li protegge.

Quindi, ricevere questo file incorporato in un’immagine dannosa sarà sufficiente per corrompere e mettere in pericolo il telefono cellulare, perché come mostrato, gli aggressori possono accedere ai dati sul telefono.

Come spiegato dall’ente spagnolo, l’errore di sicurezza non viene più visualizzato con la versione 2.21.22.7 e successive. Per proteggersi dalla minaccia predefinita, gli utenti devono controllare quale versione dell’app di messaggistica hanno, per questo, le persone dovrebbero aprire WhatsApp e andare alla sezione Impostazioni e andare alla scheda Aiuto (penultimo passaggio dall’alto verso il basso) Infine, dovrebbero Devono fare clic dove dice “informazioni dall’app”.

Nel caso della versione 2.21.22.6 o precedente, si consiglia di aggiornare immediatamente tramite l’App Store del dispositivo.

Continuare a leggere: