Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sale la tensione tra la polizia e i contadini: c'è già un ferito e un altro detenuto alla porta di Alcalá

Sale la tensione tra la polizia e i contadini: c'è già un ferito e un altro detenuto alla porta di Alcalá

Le proteste dei contadini raggiungono soprattutto Madrid Si sono già registrati alcuni assembramenti attorno alla Puerta de Alcala, In attesa che arrivino gli altri convogli da diverse parti della Spagna. La manifestazione ha portato alla creazione di posti di blocco in diverse strade della zona di Madrid, e uno è già ferito e un altro è stato arrestato dopo momenti di tensione alla Puerta de Alcalá.

Coordinatore dell'Unione dei sindacati (UDU). Leader dei compilatoriÈ apparso Luis Curtis Leggermente ferito Secondo quanto riferito, diversi trattori sarebbero stati posizionati davanti al cordone di polizia Evie. In questo momento la Polizia Nazionale fermare Per una persona che era presente alla protesta “a causa della resistenza e della disobbedienza degli agenti”, secondo quanto ha affermato stampa europea.

Potresti essere interessato a: Questo è il sistema pensionistico degli agricoltori in Spagna

Il gruppo di agricoltori prevede di raggiungere il Ministero dell'Agricoltura, nei pressi della stazione di Atocha. L'imballaggio è previsto con Più di 500 trattoriMa 150 sono stati esclusi di capitale eccedente la quota concordata. Inoltre, gli agricoltori hanno avvertito che non avrebbero lasciato la capitale finché non avessero consentito l’accesso alle recinzioni. 1000 trattori Detenuti agli ingressi di Madrid.

Durante il volo verso la capitale, hanno spento temporaneamente la A-42 a Torrejon de la Calzada, per protestare contro il trattenimento degli aerei. 130 trattori per la Guardia Civile. Una volta che le autorità gli permetteranno di attraversare, verrà trasferito Il 1° plotone di trattori ha ripreso la marcia lungo O'Donnell Street.

Secondo le prime stime, si stima che fossero concentrati attorno ad esso 250 agricoltori. Allo stesso modo, secondo la Direzione Generale del Traffico, si sono registrate interruzioni intermittenti anche sulla N-6 tra El Espinar (Segovia) e Alto del León (Madrid).

READ  I volti di decine di bambini presi in ostaggio da Hamas e trattenuti a Gaza

Potresti essere interessato a: “I politici non si preoccupano delle persone come me”: la Spagna si fida dei suoi leader più della Francia, ma meno della Germania

Il traffico è rallentato anche sulle altre strade, poiché i veicoli a cui è vietato entrare nella capitale raggiungono la periferia di Madrid. Oltre Madrid, lLe piattaforme COAG, Asaja e UPA hanno chiesto manifestazioni in altre aree. A Malaga, ad esempio, una coda di trattori ha già raggiunto il centro cittadino.

Centinaia di contadini si riuniscono alla Puerta de Alcala. (Carlos Lujan/Europa Stampa)

La delegazione del governo spagnolo a Madrid ha riferito che la mobilitazione agricola è stata finora completata È sviluppato da itinerari e condizioni raccolti Nella decisione annunciata da questa delegazione lunedì scorso, che è stata impugnata dagli organizzatori e confermata da TSJM. L'unico incidente degno di nota è l'interruzione temporanea del canale A42, sciolta dalla Guardia Civil.

Al ministero Quasi un milione di persone aspettano l’arrivo dei trattori. Le forze di polizia sono composte da almeno venti agenti della Polizia Nazionale, che proteggono l'intero cancello recintato del Ministero. Inoltre, i primi trattori dovrebbero arrivare in questa sede intorno alle 14, ha riferito ai media la federazione sindacale. L'organizzazione che chiede la protesta agricola. Finora la protesta si è svolta senza alcun tipo di problema tra i manifestanti e le forze e gli organi di sicurezza dello Stato. Tuttavia non sono mancati alcuni momenti di tensione.

Il capo della federazione sindacale, Luis Cortés, ha annunciato che agricoltori e trattori saranno concentrati a Puerta de Alcalá E continuerà fino al resto dei trattori, Coloro a cui è stato impedito di lasciare punti come Arganda del Rey o Torrejón de la Calzada si sono uniti alla protesta. È possibile che la manifestazione si estenda oltre quanto previsto, come ha avvertito Cortes: “Chi deve partire per motivi familiari lo farà, Ma questo pomeriggio sarà difficile circolare per Madrid“.

Centinaia di contadini si riuniscono alla Puerta de Alcala. (Carlos Lujan/Europa Stampa)

Cortes ha definito “storica” ​​la giornata e ha confermato che i trattori avrebbero seguito il percorso inizialmente previsto fino alla delegazione governativa di Madrid. “Ci dirigeremo verso Cibeles e cammineremo lungo il Paseo del Prado Ha spiegato che ci fermeremo al ministero, dove presenteremo una dichiarazione.

READ  Alberto Fernandez si reca in Russia per incontrare Vladimir Putin prima di incontrare Xi Jinping in Cina

Leader dell'Unione dell'UnioneQ conferma che la marcia dimostra la capacità dottrinale di questa associazione Agricolo, che non è riconosciuto dal governo come hub. E ha aggiunto: “Il governo dice che non rappresentiamo nessuno, ma il ministro lo ha semplicemente negato”. È una delle principali richieste di questa organizzazione Riattivare il meccanismo delle camere agricoleCiò ha consentito ai lavoratori agricoli di eleggere i propri rappresentanti.

Luis Planas parla ai media alla Camera dei Rappresentanti. (A. Pérez Mica / Stampa Europa)

Mercoledì, il ministro dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Alimentazione, Luis Planas, ha presentato mercoledì alla sessione plenaria della Camera dei Rappresentanti, nel corso della sessione di controllo del governo, Tre misure che il vostro Ministero promuoverà Tutelare la produzione nazionale dalla concorrenza straniera extra-Unione Europea.

Potrebbe interessarti: l'indipendenza della Catalogna adesso? Dove potrebbe andare il Partito laburista indipendente sostenuto da Gantz nel bel mezzo dei negoziati di amnistia?

Planas ha dettagliato queste misure rispondendo a una domanda del Partito Popolare su quali misure adotterà il governo per difendere il settore agroalimentare dalla concorrenza sleale dei paesi terzi. Tra le misure introdotte da Planas c'è l'applicazione “Condizioni speculari” Pareggiamento dei requisiti per l'uso dei prodotti fitosanitari con quelli dei prodotti importati. Si tratta di una misura parte del documento, che comprende 18 politiche annunciate la scorsa settimana Dopo l'incontro con le organizzazioni agricole.

E lo stesso vale per il governo Migliorerà i servizi igienici per i prodotti alimentari, Centralizzazione dei servizi di esportazione e importazione. Il Ministro ha osservato che l'Unione Europea, insieme agli Stati Uniti, ha i requisiti più elevati in materia di frontiere esterne, garantendo che tutti i prodotti importati da paesi terzi siano conformi alle norme sanitarie dell'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura.

READ  La Russia ha minacciato una risposta “militare-tecnico” dopo l’adesione della Svezia alla NATO