Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ritorno a Monkey Island: il diario originale di Ron Gilbert prevedeva la reazione dei troll

Ritorno a Monkey Island

Pochi giorni prima dell’uscita di Return to Monkey Island, Ron Gilbert ha annunciato che chiuderà i commenti sul suo libro di memorie sullo sviluppo web. A causa della vastità degli attacchi personali. Il creatore del franchise ha affermato che la risposta tossica di alcune persone lo ha costretto a stare lontano dal contattare il pubblico attraverso questa strada: “Non pubblicherò altro sul gioco. Hanno portato via la gioia di partecipare al loro sviluppo“, Ha scritto.

Le critiche alla nuova edizione del franchise sono per lo più legate stile estetico Spiega il lancio ed è stato uno degli argomenti più discussi quando è stato pubblicato il primo assaggio del ritorno 12 anni dopo.

Chiuderò la sezione commenti. Il pubblico è solo dannoso e dovrei rimuovere gli attacchi personali. È un grande gioco e tutti coloro che ci hanno lavorato possono esserne orgogliosi. “Puoi giocarci o no, ma non rovinare l’esperienza a nessun altro”, ha detto Gilbert.

La rivista Gilbert sul gioco ha spiegato come, insieme a Dave Grossman, abbiano deciso di adottare un diverso tipo di approccio stilistico. L’obiettivo principale era aggiornare il franchise e Per avvicinare l’esperienza ai nuovi e ai vecchi giocatori.

Non volevamo fare un gioco retrò. Non volevo che Return to Monkey Island fosse solo un vecchio gioco, volevo continuare a spingere Monkey Island in avanti perché è divertente, divertente ed eccitante. Questo è ciò che i giochi Monkey Island hanno sempre fatto, ha spiegato nel suo blog originariamente creato nel 2004.

Ritorno a Monkey Island
Ritorno a Monkey Island

I post del creatore hanno cercato di proteggere la risposta di quelle persone che tendono ad essere più conservatrici riguardo ai loro franchise preferiti e hanno persino cercato di evidenziare che il cambiamento è correlato all’evidenziazione di una presenza classica in una nuova era di gioco.

READ  Realtà? Confermano che un astronauta della NASA si rinnova nello spazio

“Ritorno a Monkey Island potrebbe non essere lo stile artistico che volevi o ti aspettavi, ma è lo stile artistico che volevi. Ironia della sorte, le persone che non vogliono che io faccia il gioco che voglio sono dei fan sfegatati di Monkey Island. E questo mi rattrista per tutti i commenti”, ha descritto sul suo blog, che per il momento non riceverà ulteriori aggiornamenti.

Continuare a leggere: