Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ricardo Darren ha negato la battuta: “Non credere a nulla di quello che mi dicono”

Ricardo Darren ha negato la battuta: “Non credere a nulla di quello che mi dicono”

Questa non è la prima volta che ciò accade. Come accaduto il 13 agosto, PASO Day, come account è stato identificato l’Utente X (ex Twitter). @luucadb_Questa domenica ho pubblicato una storia falsa con Ricardo Darín Durante la giornata delle votazioni, che ha lasciato l’attore in pessime condizioni. Come accaduto l’ultima volta, il protagonista Argentina, 1985, Il segreto è nei loro occhi E Nove reginetra molti altri film, ha negato tutto ciò.

“Ebbene, l’ho attraversato. Ho teso la mano e mi faceva così male lo stomaco che ho ancora il fiato corto. I gendarmi mi hanno preso e sono tornato piangendo. Storia triste se non mi fossi trovato questo in tasca quando ho sono tornato a casa. “Come un film”, ha scritto il netizen. Ha allegato una foto. Un pezzo di carta accartocciato diceva: “L’esplosione sta arrivando, idiota. Prepara le maniglie. ‘Tempo a lungo termine.'” La sua firma aveva due iniziali: RD , riferendosi a Darren.

Falsa accusa contro Ricardo Darin in X

Una volta che il tweet ha iniziato a diventare virale, l’attore ha deciso di pubblicare un post in cui negava questo fatto. “Non credere a nulla di quello che mi dicono, è una bugia crudele! Lo dico a chiunque sia preoccupato se sia vero o no… Spiegatelo. Punto”, ha scritto sul suo account ufficiale @BombitaDarin.

Ha aggiunto: “Ancora una volta vogliono ingannarvi il giorno delle elezioni…? Ci sarà qualcosa o qualcuno dietro questo?” Uno dei suoi seguaci gli ha chiesto: “Che cosa cercano facendo questo?” Ricardo ha risposto: ” Non lo so.”

Illustrazione di Ricardo Darin in X

Vale la pena notare che durante il PASO ha avuto la fortuna di incontrare l’attore a scuola e al seggio elettorale, per il quale ha scattato una foto. Ha raccontato, in tono scherzoso, una presunta conversazione che avrebbe avuto con lui. “Insolitamente, ero in fila allo stesso tavolo di Darren. Mi sono avvicinato per salutarlo, gli ho stretto la mano e gli ho detto:Ricardo, come Bukele, eh“”, riferendosi alle dichiarazioni del candidato Santiago CuneoChe ha espresso il desiderio di imitare il presidente di El Salvador nella sua amministrazione. La storia dell’utente non è finita qui, poiché ha aggiunto: “Mi afferrò per la spalla e mi sussurrò all’orecchio: “Stai calmo, mia cara”. È nostro. “Memoria per tutta la vita”, ha scritto accanto alla foto. Per rendere le sue parole più vere, ha risposto agli scettici: “Va bene ragazzi, non credetemi. Parlerò io.”“.

READ  5 serie turche su HBO Max che ti ruberanno il cuore e ti faranno piangere

La storia si diffuse rapidamente ampiamente. Data l’entità delle ripercussioni, un altro utente ha deciso di consultare direttamente Darren sulla veridicità della storia. Ma l’attore ha risposto con forza e franchezza: “No, per niente… Non oserebbe dirmelo in faccia!”.

Inutile dire che in quel momento cominciarono ad arrivare le risposte all’attore, e si potevano leggere frasi come: “Sei la cosa più grande che esista, Ricardo”, oppure “Spezza questo idiota in mille pezzi”, oppure “Pumbaa .” , Quell’idiota. “Non riesco a farla franca. I ragazzi di oggi sono così, pura tastiera. Grazie per avergli dato dei punti.”

Spiegazione dell’utente

In quel momento, l’autore del post ha deciso di impostare il suo account in modalità privata per evitare attacchi. Ma in questa occasione ha condiviso alcune delle ripercussioni del suo post e ha scritto: “Ci sono persone che credono davvero che Darren abbia scritto un biglietto a casa dicendomi “sta arrivando l’esplosione, idiota”, “prepara il chacha” e “LTA”, e poi ha portato il biglietto a scuola perché lo lasciassi a casa mia. tasca. Superare la barriera dei 40 anni è molto difficile.“.