Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Questo è l’uomo che ha ispirato Julian Arango a dare vita a Don Evaristo nella serie di successo Rigo.

Questo è l’uomo che ha ispirato Julian Arango a dare vita a Don Evaristo nella serie di successo Rigo.

La serie di successoRegoÈ stato rilasciato di recente ed è riuscito ad attirare l’attenzione di milioni di spettatori in tutto il paese. Non c’è da stupirsi, ha tutti gli ingredienti che hanno affascinato gli spettatori e lo hanno trasformato in un fenomeno televisivo.

Tutta la sua vita 10 anni di esperienza nel mondo Ciclismo professionale, Orano ha compiuto grandi imprese. Ha partecipato a diverse edizioni di Il Tour de France, la Vuelta a España e il Giro d’Italia, I tre grandi giri ciclistici del mondo. Inoltre, ha ottenuto vittorie eccezionali nelle fasi principali di queste competizioni, dimostrando la sua forza e abilità sulla bici.

Ma non è solo un grande corridore, è anche un leader naturale. Rigoberto Uran È diventato un riferimento per tanti giovani ciclisti che sognano di raggiungere i propri risultati. La sua umiltà e perseveranza sono le qualità che lo hanno portato a superare gli ostacoli e rimanere tra i ciclisti d’élite mondiale.

In effetti, la serie si è concentrata sull’infanzia e l’adolescenza difficili che l’atleta ha dovuto affrontare per arrivare dove si trova. Tra gli ostacoli maggiori, Secondo la produzione, era un uomo di nome Evaristo ad essere interpretato dal talentuoso Julian Arango. L’uomo che sembra aver reso la vita infelice a Rigo e alla sua famiglia.

Sebbene alcuni personaggi della serie siano pura finzione, così come alcune situazioni al suo interno, Lo zio di Rigoberto Uran, “Lucio”, ha rivelato dettagli inediti sulla storia del nipote.

Lucho ha fatto un giro della casa dove Urán ha vissuto per anni a Urrao e ha anche rivelato se il personaggio di Evaristo è reale o immaginario.

READ  Dal salto dal Puente de la Mujer all'intrufolarsi nei concerti: El Wandii, l'influencer che è entrato nella casa del Grande Fratello 2022

Lui è lì, ma non è terribile come il ragazzo che interpreta. Molto terribile. È un grande attore. La persona che ce lo ha prestato si chiamava José Arroyave, ma ci ha dato tempo perché c’erano mesi in cui non c’erano interessi e non ce lo ha mai preso. Ci ha provato, ma è stato discusso e ha aspettato“, ha concluso zio Oran.