Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Puan” cerca di stabilire un record ai Goya Awards |  Potrebbe vincere il 20° Premio del Cinema Argentino

“Puan” cerca di stabilire un record ai Goya Awards | Potrebbe vincere il 20° Premio del Cinema Argentino

Sabato a Valladolid. Nuova edizione di Premi Goya Il cinema argentino può stabilire un record senza precedenti: sì Buanl Maria Alci e Benjamin Aishat, Può vincere la statuetta, e lo sarà Il ventesimo film nazionale Portalo sul campo Miglior film iberoamericano In 38 edizioni degli Academy Awards spagnoli. Sul versante locale, 20mila specie di apil estibalis Orisula Solagorin, E Associazione Nevel G Bayona, Cominciano in testa con il numero dei loro candidati, seguiti da vicino E lo sannol Davide Trueba, E Chiudi gli occhil Vittorio Eres. Nel caso 20mila specie di api È davvero speciale quanto è diventato L'esordio più nominato della storia dei premi con 15 nomination, superando le 14 per le quali è stata nominata L'orfanotrofio (Ja Bayona, 2007).

Cinema argentino Buan campionato Il meraviglioso Marcelo Subioto – Nel suo primo ruolo da protagonista nel cinema nazionale – e Leonardo Sbaraglia, racconta in tono comico il futuro di un professore universitario di filosofia all'UBA che ha tutto per sostituire il defunto titolare della cattedra, ma si trova a dover affrontare l'arrivo di un eccentrico collega dall'esterno. Tuttavia, ciò che colpisce Buan Lui è La natura proattiva della crisi economica e sociale, Dal disprezzo per l'istruzione pubblica al blocco dei finanziamenti alle università nazionali, ai problemi legati all'attuale situazione in Argentina. Ma al film si pensava da anni. Buan Ha sceneggiature in terra basca: Marcelo Subioto ha vinto il premio come miglior attore protagonista in festa di san sebastiano 2023, Sono stati premiati i direttori Neistedt e Alci Premio della Giuria per la migliore sceneggiatura.

Ma, Buan Il percorso non sarà facile: il suo più grande avversario è il documentario cileno Memoria infinita, Scritto e diretto da Maite Alberdi. Il film mostra che dopo 20 anni di relazione, il giornalista e scrittore cileno Augusto Gongora E l'attrice – poi ministra della Cultura – Paolina Urrutia Loro si sposarono. Quando viene diagnosticata la malattia di Gongora? Il morbo di Alzheimer Nel 2014, sua moglie ha iniziato a registrare in video momenti quotidiani e a documentare l'andamento della malattia del marito. Un mix di riprese televisive, registrazioni video private e scene girate di recente formano il ritratto di una storia d'amore in cui piccoli gesti e sguardi esprimono l'intimità più potentemente delle parole.

Un altro concorrente di Buan È portoghese Anima viventel Christel Alves Mira. Il romanzo è ambientato nell'estate europea, quando Salomé torna dalle vacanze nella città della sua famiglia sulle montagne portoghesi. Lì gode di un clima allegro e festoso con le zie e i cugini finché la sua amata nonna muore inaspettatamente. Mentre gli anziani combattono tra loro per l'eredità e affrontano la gente del posto prima della sepoltura come se fossero estranei nella loro città, Salome inizia a sentire il potere di tutte le tradizioni che Afua le ha raccontato prima della sua morte.

La categoria Miglior film iberoamericano comprende anche un attore di Porto Rico: AcquarioDiretto da Glorimar Marrero. Dopo anni di remissione, il cancro di Noelia cominciò a diffondersi. Stanca delle cure, torna nella sua nativa Vieques, un paradiso portoricano con acque piene di vita che nascondono tonnellate di contaminazione militare lasciata dall'esercito americano dopo aver testato armi sull'isola per decenni. Con la sua famiglia che insiste nel controllare ogni aspetto della sua vita a causa della sua malattia, Noelia si sforza di realizzarlo Vie di fuga Cosa che nessuno vuole accettare. L'annuncio dell'arrivo dell'uragano Irma mette inevitabilmente fine alla capacità della sua famiglia di accettare le decisioni di Noelia.

Infine, la categoria Iberoamericana si completa con Un controverso film venezuelano Simonel Diego Vincentini. Simón è un giovane leader studentesco che, dopo essere stato arrestato a Caracas durante le proteste in Venezuela nel 2017, è fuggito dal Paese e ha cercato asilo a Miami. Il Servizio Immigrazione degli Stati Uniti ti informa che una volta ottenuto l'asilo, non potrai tornare nel tuo Paese. Simone deve quindi decidere se restare a Miami e iniziare una nuova vita o tornare in Venezuela.

Per quanto riguarda il cinema locale, il primo lungometraggio di Estibalez Orisola, 20mila specie di apiFare Grande favorito Per la 38esima edizione dei Premi Goya. Il film parla della ricerca dell'identità di una ragazza trans. Koko, otto anni, non soddisfa le aspettative degli altri e non ne capisce il motivo. Tutti intorno a lui insistono a chiamarlo Aitor, ma lui non si riconosce con quel nome né agli occhi degli altri. Sua madre Anne, immersa in una crisi professionale ed emotiva, approfitterà delle vacanze per recarsi con i suoi tre figli a casa materna, dove sua madre Lita e sua zia Lourdes, strettamente legate all'apicoltura, e la produzione di miele, risiedono.

Ma c'è anche un altro ottimo filtro: Associazione Neve. Anche il regista J.A. Bayona è uno dei preferiti e, inoltre, il film è speziato Rappresenterà la Spagna agli Academy Awards 2024. con Chiudi gli occhiVictor Eres torna alla regia trent'anni dopo il suo ultimo progetto, e probabilmente porterà a casa alcuni dei premi più importanti della serata. l'amore di unoUltimo film Isabelle Coixet, È anche uno dei migliori di tutta la sua filmografia. Mentre, E lo sannol Davide Trueba, Il film racconta un viaggio nella vita di Eugenio Jofra dal 1967 al 1980, quando divenne una famosa star della commedia in Spagna.

READ  Fiera dell'Artigianato, aperitivo per la 66a edizione della Fiera di Manizales

Questa è la prima volta che le donne rappresentano più della metà delle nomination Per Goya, secondo i dati della Filmmakers Association (CIMA), l'escalation è stata graduale il 20,4% nell’edizione 2019, rispettivamente al 26%, 38% e 40%.

Al concerto di Goya parteciperà anche l'attrice americana Sigourney Weaver, che riceverà il Premio Internazionale Goya. Questo onore arriva in riconoscimento della “sua straordinaria carriera piena di film indimenticabili e che ci ha ispirato creando personaggi femminili indipendenti, complessi e forti”, ha affermato in una nota l'Accademia del cinema spagnolo. Il Sigourney Weaver Award si unisce ad altri premi delle precedenti edizioni per attrici come Juliette Binoche e Cate Blanchett. Si tratta di un premio relativamente nuovo che onora le carriere di grandi personalità sul grande schermo. Il Premio d'Onore Goya 2024 sarà assegnato a Juan Marini, direttore della fotografia, ristoratore e studioso catalano, “per la sua totale dedizione al cinema in oltre ottant'anni di carriera che attraversa la storia del cinema spagnolo”.