Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché l’aiuto ti è utile?

Edoardo BerthelotImmagini Getty

    Ti sei mai chiesto perché faresti o parteciperesti a qualcosa di carino per qualcun altro? causa benefica stai bene? La scienza ha parlato e ha deciso che lo è Buon benessere che spiega come facendo qualcosa di buono si scateni dentro di noi un benefico e profondo benessere. Fai atti di gentilezza e aiutare gli altri Può essere benefico per la salute e il benessere delle persone, secondo una ricerca pubblicata dall’American Psychological Association su “Psychological Bulletin”. “Il comportamento positivo (l’altruismo, la cooperazione, la fiducia e la compassione) è una componente necessaria di una società armoniosa per il suo buon funzionamento. Fa parte della cultura condivisa dell’umanità e la nostra analisi mostra che contribuisce anche a salute fisica E mentalmente”, afferma Bryant PH Hui, professore assistente di ricerca presso l’Università di Hong Kong e autore principale della ricerca.

    L’egoismo è naturale nell’uomo e necessario per la sopravvivenza.

    “Gli esseri umani sono davvero progettati per essere ricompensati quando compiono atti altruistici. L’egoismo è normale negli esseri umani ed è essenziale per la sopravvivenza. Tuttavia, quando facciamo qualcosa per gli altri senza aspettarci nulla in cambio, è come se il cervello ci premiasse attivando la dopamina, l’ormone della felicità e del piacere. Ecco perché alcune persone si sentono più felici quando fanno regali piuttosto che quando li ricevono», spiega Inma Priya, esperta di comportamento umano, «coach» e mentore per dirigenti e leader organizzativi.

    “Essere generosi ci rende felici. È un’emozione associata all’altruismo e alla solidarietà. Considero l’effetto come una pacca sulla spalla, perché ci fa sentire così”. Orgogliosi di noi stessi Ci dà un’immagine di fiducia in noi stessi. Vorrei anche commentare cosa tratta questo thread su quanto sia importante essere generosi, ma anche ricevere la generosità degli altri. Una persona generosa ci parla dell’indipendenza, della capacità di agire (non solo finanziariamente), ma anche della gentilezza, dell’insegnare a qualcuno, del trovare il tempo per un’attività… In altre parole, qualcuno che può aiutare, ma anche È importante sapere come aiutareAggiunge Alicia Renso, psicologa clinica.

    Dona benessere

    Le virtù dell’aiuto

    Luis AlvarezImmagini Getty

    Ci sono persone che non possono donare senza dirlo agli altri.. Stiamo parlando di qualcuno che ha bisogno di applaudire? Ma Priya la pensa così. “In effetti, ci sono persone che hanno bisogno di essere riconosciute come ‘brave persone’, perché fa parte di ciò che sono. Quando qualcuno ha bisogno di essere socialmente riconosciuto come tale, è davvero capace di lavorare sodo per questo; altri, chiedendo della famiglia, e lo presenta aiutarti a muoverti, eccetera. Non si tratta di applaudire, ma piuttosto di riaffermare la propria identità”, spiega.

    “Non essendo completamente altruista, genera qualche senso di colpa.”

    “Certo, questa è un’arma a doppio taglio, perché in fondo sa di aspettarsi qualcosa in cambio: amore e apprezzamento. Quindi, non essendo del tutto altruista, genera inconsapevolmente un certo senso di colpa, creando un circolo vizioso di bisogno di dare per ricevere.” L’Esperto in Comportamento Umano si qualifica come “coach” e mentore per dirigenti e dirigenti organizzativi.

    Hanno un senso del valore solo se qualcun altro glielo dice o lo riconosce.

    “Come accennavo prima, alludiamo al tema delle pacche sulle spalle, del poter essere contenti di quello che si fa, senza bisogno del riconoscimento dell’altro. Ma questo succede proprio con tutto, anche con la salute (ci sono persone Cibo salutare Quando sono con le persone, o si prendono cura di se stessi a causa dell’effetto che ha sui loro corpi, non per loro, ma per gli altri da vedere). In questo caso, sono persone che hanno solo un senso del valore o che qualcosa che hanno fatto ha valore solo se qualcun altro glielo dice o lo riconosce. In definitiva può anche essere una caratteristica dell’insicurezza. Dice qualcosa di buono su noi stessi e sembra che dobbiamo dimostrarlo”, commenta Alicia Renso.

    Dona benessere

    Beneficenza

    mascheraImmagini Getty

    “L’altra possibilità è a doppia faccia. Solo quando qualcuno può vedermi comportarmi bene, ma tra le mura di casa sono l’opposto… Quindi non è Onesta generosità (E non lo è mai, perché ci fa sempre stare bene con la nostra generosità), ma in questo caso ancor meno, perché cerca qualcosa al di là del presunto gesto di generosità», avverte la psicoterapeuta.

    I social network stanno innescando sempre più azioni con scopi caritatevoli Quindi è un ottimo strumento per aiutarti semplicemente tenendo il tuo cellulare davanti a te. dalla zona Carità Twitter, lLavoriamo costantemente con le ONG e gli enti di beneficenza per sfruttare il potere positivo di Twitter per rendere il mondo un posto migliore. Lo fanno migliorando le loro comunità attraverso la loro piattaforma, il personale e le risorse. Su Twitter, siamo convinti che la conversazione pubblica e lo scambio aperto di informazioni possano essere una forza inarrestabile per il bene del mondo.Sulla base di questa idea, la nostra missione filantropica si concentra sul riflettere e aumentare il potere positivo della nostra piattaforma attraverso l’impegno civico, dipendente volontario, Le donazioni di beneficenza e le donazioni pubblicitarie sono gratuite o in natura. In questo modo, Twitter può promuovere la comprensione, l’uguaglianza e le opportunità nelle città e nei paesi in cui operiamo. I dipendenti di Twitter sono coinvolti in una varietà di cause e iniziative di beneficenza come la risposta a crisi e emergenze o l’alfabetizzazione tecnologica, tra le altre”, spiega il team di Twitter.

    “Il rafforzamento delle nostre comunità fa parte del nostro DNA e ci sforziamo di unire la nostra azienda e la nostra comunità come forza per il bene sociale. E lo facciamo con una prospettiva ampia poiché non solo cerchiamo di aiutare a raccogliere fondi, ma ci assicuriamo anche che le organizzazioni possono utilizzare Twitter per raggiungere le comunità vulnerabili e diffondere il loro importante lavoro attraverso il nostro programma #AdsforGood.Social, dove la filantropia esiste quotidianamente attraverso il potere democratico della piattaforma e l’altruismo delle persone che utilizzano il suo servizio. Pertanto, raccolgono fondi per coloro nel bisogno, condividere cause che necessitano di sostegno e galvanizzare il cambiamento attraverso di esso potenti movimenti sociali.

    Non abbiamo a che fare con il miglior triptofano del mondo?

    Il Natale è il periodo dell’anno in cui è più popolare fare donazioni e partecipare a eventi di beneficenza e, come abbiamo indicato all’inizio, fare regali ci fa sentire meglio in molte occasioni che ricevere un regalo, quindi stiamo parlando del perfetto tempo di dare una mano… anche se dietro tanta carità, in fondo, si nasconde anche la voglia di stare meglio. Sì fermati Migliora la nostra salute mentale E per il nostro benessere, dobbiamo aiutare gli altri… Non siamo prima i migliori? triptofano Dal mondo?

READ  La medicina incontra un "piano" per l'aldilà