Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Olivier Migne e Laurie Thielemann condurranno Junior Eurovision 2023 domenica prossima, 26 novembre.

Olivier Migne e Laurie Thielemann condurranno Junior Eurovision 2023 domenica prossima, 26 novembre.

Madrid, 27 settembre (Stampa Europea) –

La 21esima edizione del Junior Eurovision Song Contest si svolgerà domenica prossima, 26 novembre, a partire dalle 16:00, in un evento condotto da Olivier Maine e Laurie Thielemann.

Lo hanno annunciato gli organizzatori del festival, mercoledì, in una conferenza stampa tenuta dalla televisione francese. L’anno scorso, più di 33 milioni di telespettatori hanno guardato la trasmissione Junior Eurovision.

Pertanto, 16 paesi parteciperanno alla competizione nel 2023: Albania, Armenia, Georgia, Germania, Irlanda, Italia, Malta, Paesi Bassi, Macedonia del Nord, Polonia, Portogallo, Spagna, Ucraina, Regno Unito ed Estonia. Per quest’ultimo sarà la prima volta al Festival dei Bambini.

Nella conferenza stampa, la direttrice di France Television Entertainment e capo della delegazione francese, Alexandra Reddy, ha sottolineato che uno degli obiettivi del festival è quello di contribuire alla scoperta di giovani talenti in tutto il continente. Ha sottolineato che “la ricchezza della nostra cultura costituisce, più che mai, una forza straordinaria per l’ulteriore unificazione dell’Europa”.

Come annunciato, Junior Eurovision è un evento che merita tutta l’attenzione perché riunisce le nuove generazioni di europei. “Sono loro che avranno le soluzioni per il futuro, e sono loro che innoveranno e costruiranno il mondo”, ha affermato.

Questa idea è legata allo slogan del festival, “Heroes”. È una parola, ha osservato Reddy, che ha più senso che mai: “Darai le ali ai giovani che ne hanno bisogno, trasmetterai buona energia a ragazzi e ragazze che stanno ancora crescendo e formandosi, e li incoraggerai ad avere fiducia .” A questo tema sarà legata anche la scenografia, con un allestimento a forma di ala per evocare “la voglia di volare, creare e immaginare”.

READ  Europa. - Il percorso dell'immigrazione verso l'Italia sta vivendo il suo trimestre più micidiale dal 2017 - la comunità

Olivier Migne e Laurie Thielemann condurranno l’evento sul palco. Come sottolinea RTVE, Mini ha presentato effettivamente Junior Eurovision due anni fa a Parigi, e la stessa delegazione televisiva francese descrive questo presentatore e attore come “il più inglese dei francesi”.

Dal canto suo, Thilermann è stata Miss Francia 2011 ed è diventata negli ultimi anni un volto iconico della televisione francese, presentando eventi musicali come “Victoires de la Musique” e “Fête de la Musique”. Inoltre, ha aggiunto che “tiktoker” Ophenya sarà l’ambasciatore digitale sui social network durante la cerimonia. I voti in Francia in questo concorso Junior Eurovision saranno quelli del giornalista Stephane Bern e della cantante Carla Lazzari. Entrambi saranno commentatori di questa edizione.

Candidato francese

France TV ha presentato anche il rappresentante francese. Si tratterà di Zoe Clouzor, un’artista di 13 anni nota per le sue canzoni d’autore, le collaborazioni con altri artisti francesi e per aver raggiunto le semifinali di “La Voz Kids” all’età di nove anni. Zoe eseguirà la canzone “Cœur”.

“Loviu” sarà la canzone che la dodicenne Sandra Valero difenderà sul palco dell’Eurovision Junior di Nizza. Il 3 ottobre RTVE pubblicherà la canzone e annuncerà la notizia della candidatura spagnola in una conferenza stampa che potrà essere seguita su RTVE Play.