Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Notizie – Più di un quarto dei 500 dottorandi dell’UPNA sono internazionali

Notizie – Più di un quarto dei 500 dottorandi dell’UPNA sono internazionali

Il 26% dei 500 studenti che scrivono tesi di dottorato presso l’Università Pubblica di Navarra (UPNA) sono studenti internazionali, e il 66% delle 50 tesi difese l’anno scorso nell’università ha ricevuto una menzione internazionale. Si tratta del più alto tasso di internazionalizzazione dei dottorati che UPNA ha raggiunto fino ad oggi, secondo Mercedes Sánchez, direttrice della Scuola di Dottorato di Navarra (EDONA). Inoltre, 42 delle tesi completate quest’anno all’Università seguono il metodo della menzione del dottorato industriale.

EDONA evidenzia inoltre l’aumento delle tesi di dottorato nel quadro della co-educazione internazionale rispetto agli anni precedenti. Finora, 5 di questi sono stati letti in questo modo (con università di Italia, Paesi Bassi, Cile, Colombia e Francia) e altri 6 sono in fase di sviluppo (in questo caso, con istituti di istruzione superiore di Marocco, Belgio, Etiopia, Brasile e Francia). Francia).

Studenti che lavorano in laboratorio.

Studenti che lavorano in laboratorio.

Vale la pena notare che EDONA cerca, in conformità con il Quinto Piano Strategico dell’Università 2023-2023, di aumentare il numero di tesi soggette a insegnamento congiunto e di rafforzare la cooperazione nel quadro della Federazione Internazionale UNITA e attraverso vari accordi bilaterali. Questo tipo di tesi implica che il lavoro debba essere supervisionato da medici di due o più università, di cui una spagnola e le altre straniere, oltre ad un soggiorno di almeno sei mesi nelle università incluse nella convenzione.

Da parte sua, la citazione internazionale indica che la tesi deve soddisfare una serie di condizioni, tra cui l’impegno a trascorrere almeno tre mesi all’estero, o che almeno l’introduzione e le conclusioni del lavoro di ricerca siano scritte in una delle lingue abituali. della comunicazione scientifica diversa dallo spagnolo.

READ  Gerardo Murillo Dott. Atl, pittore contemporaneo nella sua proposta plastica e innovatore dell'impianto accademico | INBA Press - Istituto Nazionale di Belle Arti

Dottorato industriale

D’altro canto, come sottolineato da EDONA, questo corso ha raggiunto anche il maggior numero di dottorati industriali fino ad oggi, con un totale di 42 (di cui 1 con una borsa del Ministero della Scienza e della Tecnologia) (Innovazione e 41 grazie all’aiuto del Governo di Navarra).

Finora sono state lette 10 tesi che hanno ricevuto questa menzione e sono state realizzate nell’ambito di aziende e centri di ricerca come Pentabiol, Urzante, NewMusicNow, CSIC, NavarraBiomed o CENER, tra cui ci sono anche filiali dell’UPNA come Bioinsects . “Si tratta di dati molto positivi che dimostrano l’elevato coinvolgimento dell’UPNA nello sviluppo regionale e nel trasferimento dei risultati della ricerca”, afferma la direttrice di EDONA, Mercedes Sánchez García.

Nel metodo del dottorato industriale i ricercatori sviluppano la propria tesi all’interno di un’azienda o di un ente, dove devono essere impiegati per almeno un anno, preferibilmente inseriti nel posto di lavoro fin dall’inizio.