Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nicola Luisotti, Commendatore al Merito della Repubblica Italiana – Cultura

Nicola Luisotti, Commendatore al Merito della Repubblica Italiana – Cultura

Nicola Luisotti, direttore emerito del Teatro Real, è stato insignito questo venerdì di Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Presentato dall'ambasciatore italiano in Spagna, Giuseppe Puccino Grimaldi, nella sua residenza ufficiale il 3 gennaio, il riconoscimento viene assegnato ogni anno dal governo italiano a personalità che hanno conseguito risultati per il Paese nel campo della scienza, della letteratura, dell'arte e dello sport. , in altri campi.

L'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, dipendente direttamente dal Governo della Repubblica e assegnato per la prima volta il 3 marzo 1951, è il primo e il più importante degli Ordini al Merito nazionali. .

In questo modo si cerca di premiare i risultati ottenuti dal Paese nel campo della scienza, della letteratura, dell’arte, dello sport, dell’economia e del lavoro negli uffici pubblici. e cause umanitarie, nonché per distinguere coloro che hanno reso servizi eccezionali nel corso della loro carriera civile o militare.

Il Teatro Real si è congratulato con Nicola Luisotti per un “prezioso riconoscimento”, che si aggiunge a un lungo elenco di riconoscimenti ricevuti nel corso della sua carriera, tra cui il Premio Teatro Real ricevuto nella sua prima edizione, e che “riconosce l'eccellenza del suo percorso artistico, ” loro hanno detto.

Il rapporto di Nicola Luisotti con il Teatro Real inizia nel 2007 quando dirige Il trovatore e prosegue fino alla sua nomina a Direttore musicale ospite del Teatro Real nel 2015, assumendo la direzione di due titoli operistici per stagione.

Nicola Luisotti è stato nominato Direttore Emerito lo scorso anno tra il 2025 e il 2030, a seguito di un accordo unanime tra il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio di Fondazione del Teatro Real. Questo attributo onorifico segna la sua presenza regolare nella programmazione in linea con quanto fatto negli ultimi anni.

READ  Covit-19: Last minute del virus corona in Spagna, in diretta | Regno Unito, Italia, Grecia e Portogallo registrano nuove epidemie elevate | Comunità

Il Teatro Real promette che “le sue esibizioni sono state riconosciute dal pubblico e dalla critica, che mostrano il loro apprezzamento in ogni nuova produzione operistica” e che “salta il suo rapporto affettuoso con il Teatro Real e tutti i suoi membri”. lavoratori”.

La compagnia ha riconosciuto il suo “sostegno incondizionato durante la pandemia dirigendo rappresentazioni de La Traviata in circostanze difficili” e ha sottolineato “la sua immensa dedizione durante le prove di ogni opera e la sua totale dedizione ad ogni rappresentazione che dirige”. Promettono che Nicola Luisotti è “un direttore musicale unico nella grande famiglia del Teatro Real”.

Infine, il Teatro Real ricorda che il lavoro dell'artista alla guida dell'Orchestra Principale del Teatro Real “ha contribuito in modo decisivo alla qualità delle sue esibizioni, alla sua riconosciuta plasticità stilistica e al suo prestigio nazionale e internazionale”.