Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Moody’s alza l’outlook del debito italiano a “stabile”

Moody’s alza l’outlook del debito italiano a “stabile”

L’agenzia di rating Moody’s ha mantenuto il rating del debito sovrano italiano a Baa3, ma ha alzato l’outlook a “stabile”, accolta con “grande soddisfazione” dal ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti, che ha sottolineato che si tratta di “una buona cosa”. La conferma del loro buon lavoro.

“È una conferma che, nonostante le tante difficoltà, stiamo lavorando bene per il futuro dell’Italia”, ha detto. Giorgetti In un comunicato dopo aver appreso della decisione ieri sera.

Secondo Moody’s, “La decisione di cambiare l’outlook da stabile a negativo riflette la stabilità delle prospettive per la forza economica del Paese, la salute del suo settore bancario e la dinamica del debito pubblico”.

“Le prospettive economiche cicliche a medio termine rimangono supportate Attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza italianoE I rischi per l’approvvigionamento energetico sono diminuitiL’agenzia ha spiegato che ciò è in parte dovuto alla forte azione politica intrapresa dal governo.

Lo ha aggiunto Miglioramenti nel settore bancarioChe secondo Moody’s andrebbe sostenuta, “Incoraggiare la crescita economica ciclica. Allo stesso tempo, “Una crescita positiva e sostenuta del PIL nei prossimi anni riduce il rischio di un significativo e rapido deterioramento della salute finanziaria”.

“Alla luce del giudizio espresso da Moody’s e dalle altre agenzie di rating, Ci auguriamo che anche il Parlamento confermi la politica di bilancio saggia, responsabile e seria del governo, nonostante le legittime critiche al sistema democratico.“Ha aggiunto.

Moody’s è stata la quarta agenzia a recensire l’Italia nell’ultimo mese Standard & Poor’s Global, DBRS e Fitch Le loro qualifiche e prospettive non cambieranno, secondo Efe.

L’economia italiana nel terzo trimestre ha ristagnato rispetto ai tre mesi precedentiSecondo i dati preliminari del mese scorso, tra aprile e giugno si è contratto dello 0,4%. Gli analisti prevedono che l’attività rimarrà debole nei prossimi trimestri.

READ  Dopo l'incontro fallito con il Papa, Santiago Cafiero ha detto che il rapporto del pontefice con il presidente è "molto buono"

Moody’s aveva messo le previsioni negative per l’Italia, la terza economia della zona euro, nell’agosto dello scorso anno, dopo il crollo del governo e nel mezzo della crisi energetica.