Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Miss Italia vieta ai concorrenti di partecipare al concorso

Miss Italia vieta ai concorrenti di partecipare al concorso

Il concorso di Miss Italia ha dichiarato che le donne che desiderano partecipare al concorso devono essere identificate come “femmina alla nascita”, impedendo così alle persone transgender di partecipare al concorso.

Secondo la sponsor del concorso Patricia Merigliani, le regole sono cambiate e i concorsi di bellezza consentono alle donne transgender di farlo solo per creare un ronzio mediatico.

“Fin dalla sua nascita, la mia giurisdizione ha messo nei suoi statuti la precisazione che le donne devono essere dalla nascita. Forse perché, già allora, ci si aspettava che la bellezza subisse modifiche, o che le donne potessero subire modifiche, o che gli uomini potessero diventare donne”, ha detto Merigliani.

Merigliani ha notato che i concorsi di bellezza di oggi usano strategie “un po’ sciocche” per attirare l’attenzione dei media.

Ha anche notato che Miss Italia è stata molto flessibile con le sue regole negli ultimi anni, consentendo alle donne che si contendono la corona di farsi tatuaggi, piercing ed estensioni dei capelli, tra le altre cose.

“Tutto fa parte del nuovo modo di parlare delle donne, ma stiamo cercando di non appianare tutto per accentuare l’estetica. Gli eccessi non vanno bene”, ha detto.

Questo annuncio è arrivato dopo lo scorso 8 luglio e, per la prima volta nella storia, i Paesi Bassi hanno incoronato una donna transgender con il titolo di nuova Miss Olanda, che rappresenterà la nazione nel concorso Miss Universo alla fine del 2023.

Questa è Rikki Valerie Colley, 22 anni, che attualmente è al centro dei titoli di vari media nel suo paese, essendo la prima donna transgender ad essere incoronata Miss Holland.

READ  Il telefono rosso ha squillato ancora sul Grande Fratello e ha lasciato un controverso compenso: è il contrario

La città natale di Breda, nel sud dei Paesi Bassi, è stata incoronata sabato scorso e la sua vittoria le consentirà di partecipare a Miss Universo 2023, un concorso che si terrà in El Salvador.

Il suo predecessore Una Moody e l’attuale Miss Universo, l’americana R’Bonney Gabriel, sono stati i responsabili dell’incoronazione della 22enne.

Nella storia del concorso di bellezza più prestigioso del mondo, Miss Universo, Coley diventerà la seconda donna transgender a partecipare, dopo che la prima fu Angela Ponce, Miss Spagna nel 2018.

“Ecco Miss Universo Olanda 2023 Ricky Valerie Cooley. Una meritata vincitrice che ha posseduto quel palco sabato sera con un bellissimo messaggio e una mentalità molto forte. Sono così orgogliosa di te! Congratulazioni e benvenuta in famiglia”, ha scritto l’organizzazione Miss Holland sul suo account Instagram.