Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Memo Ochoa salva il pareggio della Salernitana contro il Sassuolo

Memo Ochoa salva il pareggio della Salernitana contro il Sassuolo

Il portiere messicano Guillermo “Memo” Ochoa ha salvato venerdì il pareggio della Salernitana contro il Sassuolo (2-2), che ha recuperato dallo 0-2 del primo tempo e ha pressato nella ripresa.

Ancora una volta la Salernitana si salva grazie ad una prestazione strepitosa di Ochoa. L’ultimo posto del campionato italiano, con il suo nuovo allenatore italiano Filippo Inzaghi, è ancora senza vittorie finora in questa stagione, ma il punto lo avvicina ai suoi concorrenti per sfuggire alla retrocessione.

E sembrava che questa volta, al Mapei Stadium di Sassuolo, potesse arrivare la prima partita della stagione, i rossoneri si sono portati in vantaggio per 0-2 in poco più di 15 minuti grazie alle reti del nigeriano Chukwubuikem Ekwuemisi e del senegalese Boulay Dia, approfittando del vantaggio della squadra Guida. L’avvio scarso del Sassuolo si è bloccato anche nella zona bassa, che non vinceva dallo scorso 27 settembre, sei giorni fa.

È curioso come due delle tre vittorie neroverdi siano avvenute contro le prime due in classifica, Juventus e Inter.

Il Sassuolo ha reagito a fine primo tempo con l’aiuto del suo miglior giocatore, Domenico Berardi, che entra nel roster italiano e che ogni estate si presenta come un grande giocatore del “Calcio” ma non ha fatto del tutto il passo verso il giocatore che è giocare con. Non eccessivamente addestrato.

Ha guidato la risposta della sua squadra con un cross ponderato che si è concluso con il primo gol del norvegese Christian Thorstveit, che ha pareggiato subito dopo la ripresa della partita dopo l’intervallo.

Dal secondo gol in poi c’è stato un soliloquio assoluto da parte dei locali, che non sono riusciti ad abbattere il muro di Ochoa e hanno inflitto un pareggio insufficiente ad entrambe le squadre.

READ  Il talentuoso pianista italiano Orazio Scortino inizia la sessione sinfonica della Filarmonica di Lima il 28 al Gran Teatro Nacional e il 31 all'Auditorium Santa Ursula.

La Salernitana resta ultima con 5 punti, a 4 dal Cagliari, prima squadra a uscire dalla retrocessione. Mentre il Sassuolo continua la crisi e aggiunge la sesta giornata di fila senza vittorie, portandosi al 14esimo posto con 12 punti.

Con informazioni da EFE