Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

MARCA premia le migliori nello sport femminile

Ieri il quotidiano Marca ha consegnato i premi gli sport Le signore durante un evento che si è svolto nella vecchia fabbrica della diga Estrella a Barcellona e ha visto la partecipazione del Presidente del Consiglio Supremo dello Sport e del Ministro di Stato, José Manuel Franco E il Segretario Generale dello Sport presso l’Autorità Generale, Anna Cola.

Investire nel prestigio di un Paese

a eventi guidati Maestro dell’Almudena E il giornalista di Radio MARCA Vincenzo Ortega, Hanno partecipato altre personalità e volti dello sport spagnolo, come il presidente della Liga F Beatriz Álvarez; Presidente della Federcalcio catalana, Giovanna Soteras Ex giocatore internazionale di pallanuoto e consigliere del Consiglio supremo dello sport, coppia Jennifer Presidente della Federazione Spagnola di Sci, Carmelo Panigua E il primo portiere della squadra di calcio spagnola e pioniere in questo sport, Carmen Ars. Sono stati tutti accolti dal direttore di MARCA, Juan Ignacio Gallardo, Con il Direttore Generale e Consulente di Unidad Editorial, Nicola Speroni.

La cerimonia, sponsorizzata da Estrella Dame, Caixa Banc e Iberdrola, è stata conclusa dal Segretario di Stato per lo Sport, che ha definito gli atleti premiati “chiari standard per tutta la società spagnola”.

Ha spiegato: “Una nuova società si sta facendo strada, giorno dopo giorno, nell’arena europea e mondiale”. Ha inoltre sottolineato l’importanza della collaborazione tra il settore pubblico e privato, i media e gli sponsor. Ha sottolineato che “quanto si investe ha un ritorno impressionante, non solo nella promozione dei valori, nella salute, ma anche nel prestigio dello Stato”. Un Paese che scommette sullo sport sarà sempre un Paese sano, sia fisicamente che mentalmente.

vincitori

Giocatori del Barcellona Asisat Oshoala e Geyse Ferreira Hanno condiviso il Pichichi Award per il miglior marcatore. I venti gol segnati dalle due squadre durante l’ultima stagione con FC Barcelona e Real Madrid, rispettivamente, li hanno resi i principali marcatori della Iberdrola League.

READ  Gal Mikel annuncia il suo ritiro: "Ho realizzato tutto ciò che sognavo"

Il premio MVP è andato anche a un altro giocatore dell’FC Barcelona. Alexia Potellas, Capitano della squadra e stella mondiale, recente vincitrice del Pallone d’oro femminile, è stata la quarta miglior marcatrice e miglior assist del campionato.

Oltre a questi premi, l’FC Barcelona ha aggiunto altri due riconoscimenti: Premio Miglior Allenatore per Jonathan Gerdez, Che ha firmato il campionato ideale con 30 vittorie in 30 partite, ed è il secondo nella storia a raggiungere questa impresa, ed è lui che ha vinto Salma Baralello. La giocatrice che la scorsa stagione è stata giocatrice del Villarreal si è guadagnata l’onore di segnare il gol più bello del torneo proprio contro la sua attuale squadra.

Il Breakthrough Player Award è stato assegnato a Sonya J. L’attuale giocatore dell’Atletico Madrid è stato una parte fondamentale della scorsa stagione che ha sorpreso locali e outsider, partecipando a 26 partite di campionato su 30.

Oltre ai classici riconoscimenti per i giocatori del Re dello Sport, gli Awards hanno voluto riconoscere in questa edizione il valore di altri grandi atleti, come il Premio MARCA per il Superamento, che è andato a selezione futsal spagnola, Due volte campione d’Europa, l’ultima volta quest’estate battendo il Portogallo ai rigori.

Allo stesso modo, il trofeo Squadra dell’anno 2022 è stato assegnato a due squadre locali: squadra spagnola di skate hockey, L’attuale vicecampione del mondo, che ha ottenuto il suddetto titolo mondiale nelle precedenti tre edizioni e sette volte in totale, e Squadra di hockey in linea Campione negli ultimi Roller Games in Argentina.

Il premio per la migliore sportiva internazionale, andato agli olandesi, non è andato perso appassionato di anime Attuale campione olimpico a cronometro che ha portato a termine tutti e quattro i Grandi Slam del ciclismo mondiale, vincendo nella stessa stagione Tour de France, Giro d’Italia, Vuelta a Espa e Campionati del mondo.

READ  La Russia è il nuovo campione della Coppa Davis

Il premio per il miglior atleta paralimpico è andato al nuotatore Anastasia Dmitriev, Campionessa mondiale dei 100 metri rana a soli 13 anni, in un’impresa simile a quella di una star del nuoto come Elle Simmonds.

Dal canto suo, la giovane tennista Anna è la mia produttrice Chi, all’età di 19 anni, è riuscito a vincere il torneo junior di Wimbledon e ha vinto due volte i tornei ITF, ha vinto lo Sports Promise.

Il tocco finale alla cerimonia è stato dato dal campione olimpico Miria Belmonte, Che si è guadagnata i premi Citius, Altius e Fortius grazie al suo impressionante record: oro nei 200 farfalla a Rio 2016, quadrupla medaglia, otto volte campionessa del mondo e tre record mondiali.

Didascalia: Da sinistra a destra: il presidente della Federcalcio catalana, Joan Soteras. il Segretario Generale per lo Sport, Ana Kaola; e il direttore aziendale della Fondazione Iberdrola in Catalogna, Andres Carasso; la giocatrice di hockey su pista Laura Puigduetta; la giocatrice di hockey online Ana Sierra; Presidente del Consiglio Supremo dello Sport e Segretario di Stato José Manuel Franco; la nuotatrice Mireya Belmonte; MARCA Direttore, Juan Ignacio Gallardo; La nuotatrice Anastasia Dmitriev. Responsabile sponsorizzazioni Caixabank, Raquel de Diego; la giocatrice spagnola di futsal Patricia Gonzalez; il Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Dam, Fede Segarra; La tennista Ane Mintegui e il direttore generale e consulente editoriale di Unidad Nicola Speroni.