Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lula propone una moneta unica per accelerare l’integrazione | Opinione

Nel suo discorso del 1 maggio a San Paolo, Lola Suggerire di adottare a valuta singola che accelerano il processo di integrazione in America Latina. La proposta dell’ex presidente si basa su un articolo pubblicato da Fernando Haddad – l’ex candidato del PT alla presidenza del Brasile e attuale candidato a governatore di San Paolo – e Gabriel Galipolo – giovane economista universitario – in Folha DS Paulo.

Gli autori affermano che a fronte del lento processo di avanzamento dell’integrazione, e anche in tempi di battute d’arresto, l’instaurarsi Valuta sudamericana Può rafforzare questo processo e rafforzare la sovranità monetaria dei paesi della regione, che devono far fronte a vincoli economici dovuti alla fragilità internazionale delle loro valute.

“Se lo stato e le sue valute sono all’interno di ogni stato sovrano, la logica nelle relazioni internazionali è diversa”, affermano gli autori. Fornisce la gerarchia tra le valute nazionali nel sistema finanziario internazionale, con il dollaro in cima Gli Stati Uniti hanno il privilegio di emettere valuta internazionale.

L’uso della moneta nell’arena internazionale, inevitabile nella guerra in Ucraina e nelle sanzioni contro la Russia, Rinnova il dibattito sulla sovranità E la capacità di autodeterminazione dei popoli, soprattutto per i paesi con valute non convertibili. Come nelle minacce di guerra, le riserve internazionali fungono da difesa delle valute nazionali. Ma con i paesi emergenti, tutti soffrono di determinati limiti economici fragilità loro valute internazionali.

L’inizio del processo integrazione in contanti Nella regione è in grado di generare una nuova dinamica di consolidamento del blocco economico, fornendo ai paesi i vantaggi di un accesso comune e della gestione di una moneta più liquida. Una valuta emessa da una banca centrale del Sud America, con un ampio capitale iniziale dei paesi membri, proporzionale alla loro partecipazione al commercio regionale. La nuova valuta può essere utilizzata sia per il commercio che per i flussi finanziari tra i paesi della regione.

READ  A Tel Aviv, gli argentini si congelano mentre gli israeliani svolgono la loro routine

Gli Stati membri riceveranno una sovvenzione SUR iniziale, con la libertà di adottarla nei propri paesi o di mantenere le proprie valute. I tassi di cambio tra le valute nazionali e meridionali oscilleranno.

La creazione della moneta sudamericana è una strategia per accelerare il processo di integrazione regionale e costituisce un potente strumento di coordinamento politico ed economico dei popoli della regione. Si tratta di un passo essenziale nella direzione del rafforzamento della sovranità territoriale e della governance, che si rivelerà sicuramente decisiva in un nuovo mondo.