Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lo storico debutto di Gabrielle Dick in NBA con gli Oklahoma City Thunder: grande breakout, raddoppio contro Zion Williamson e passaggio cintura in soli tre minuti

Santiago Gabrielle Dick ha fatto il suo debutto negli Oklahoma City Thunder (21-42) a 109-95 sconfitte in casa Pellicani pre-New Orleans (28-35) e divenne 14 giocatore di basket argentino che gioca nella NBA Da ottobre 2000 ad oggi. Il gioco si gioca nella Chesapeake Energy Arena di Thunder e Tortuga È entrato poco dopo la chiusura del primo trimestre.

Festeggia sul campo il momento in cui Gabriel Dick entra e ha confermato il suo debutto in NBA

Ha incaricato i suoi compagni di squadra di cercarlo, motivo per cui Ha inventato la procedura lui stesso per segnare i suoi primi due punti NBA con la massiccia penetrazione di Zion Williamson, Una figura di cigno. Due caddero Aiuta (sciarpa pass impeccabile), 1 colpo e 1 rimbalzo, in meno di quattro minuti. Calcolando la media del secondo quarto è stato sostituito, ma quei secondi spesi in campo gli sono bastati per entrare nella storia e mettere in mostra parte del suo impressionante repertorio.

È quindi entrato alla fine del terzo trimestre e ha rapidamente ripreso un altro rally. Ha avuto due tentativi infruttuosi, ma è partito soddisfatto del dovere compiuto nel suo spettacolo. 2 punti, 2 rimbalzi, 2 assist, 1 recupero e perso Era il modello che ha presentato. Non male per un argentino in Circa 15 minuti Chi gioca.

Ottieni il rimbalzo e la superba svolta da Zion Williamson per segnare i primi due punti nella NBA

Ovviamente la performance di Dick non è passata inosservata e ha suscitato scalpore sui social, soprattutto tra gli argentini. E due dei più grandi ambasciatori, così come sono Emmanuel Ginobelli e Andres Nocioni hanno celebrato l’accoglienza di Torto. All’inizio è stato Manu a partecipare In 16 stagioni nell’élite e ha avuto quattro episodi di campionato con i San Antonio Spurs che hanno fatto cullare le migliori giocate per il suo connazionale.

READ  Una macchia sul mito Agnelli | Gli sport

“Vaaaaaamos Tortuuuuuu! Sion attaccò nel primo e leale! Due punti! “, Ha scritto il riferimento prima del primo incontro di Deck con l’Anello. Al suo post ha aggiunto emoji per le tartarughe, come il soprannome del giocatore di basket argentino emergente. Si è unito all’altro pilastro della generazione d’oro e ha influenzato il suo passaggio in NBA come Nocioni. “Ciao! Sono Torto! Zion, vai avanti, PA”Devoto ironicamente il corpulento Williamson.

La reazione di Manu Ginobili al debutto di Dick (Twitter)
Nocioni non era da meno e ha anche menzionato il debutto dell'Argentina all'Oklahoma City Thunder (Twitter)
Nocioni non era da meno e ha anche fatto un punto al debutto argentino all’Oklahoma City Thunder (Twitter)

Duck è nato l’8 febbraio 1995 nella città di Colonia Dora. Juan Ignacio Sanchez, Robin Volkowski, Emmanuel Ginobelli, Carlos Delfino, Andres Nocioni, Fabricio Oberto, Walter Hermann, Luis Scola, Pablo Brigioni, Nicolas Laproviola, Nicolas Procino, Patricio Gareno e Facondo nella lista dell’Argentina, Che gioca per i Denver Nuggets.

Santiago Ha firmato un contratto quadriennale con Thunder In questa stagione, ha raccolto una media di 10 punti, 4 rimbalzi e 1,5 assist in ogni partita nella stagione 2020-2021 per il Real Madrid, che è comodamente in testa alla Endesa League spagnola.

Il passo che ha fatto impazzire Ginobili e Nocione

La nave, 1,98 metri e 105 chilogrammi, è salita a bordo della National Basketball Association (LNB) indossando le maglie Quimsa de Santiago del Estero (2009-2016) e San Lorenzo (2016-2018). Con entrambe le squadre, l’attaccante è diventato un eroe, festeggiando con fusione (2015) Tuttavia Tornado (2016, 2017 e 2018).

Il capitano dei Thunder è il playmaker Shay Gilgus Alexander, ma attualmente non gioca a causa di fascite, con l’attaccante canadese Logints Dort, l’attaccante polacco Alexei Bukowsewski e il forte attaccante Darius Bazley. Nella sua offerta finale, Oklahoma City ha sconfitto i Boston Celtics 119-115, ottenendo una serie nera di 14 sconfitte consecutive iniziata nella seconda della corrente contro i Phoenix Suns.

Gabrielle Dick debutta all'Oklahoma City Thunderfront di New Orleans Pelicans (foto AFP)
Gabrielle Dick debutta all’Oklahoma City Thunderfront di New Orleans Pelicans (foto AFP)

Continuare a leggere: