Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia introduce il primo treno passeggeri “non ambito”

Una passeggera mostra un test COVID-19 negativo per salire a bordo di un treno “govt-free” da Roma a Milano. 16 aprile 2021. REUTERS / Yara Nardi

Il primo treno “govt-free” in Italia, che doveva dimostrare che i passeggeri non erano stati infettati dal coronavirus prima dell’imbarco, è partito dalla stazione di Roma Termini a Milano questo venerdì, Avviato dalla Società Ferroviaria Pubblica Italiana Trinidalia.

08.50 Ora locale (06.50 GMT) The Il primo di due treni giornalieri che fanno lo stesso binario, Ma viceversa, partenza dalla Seconda Stazione Centrale di Milano per Roma alle 18.00 (16.00 GMT) Non si può negare che i viaggi in altre città possano essere prolungati dopo la fase iniziale.

Un ferroviere e un passeggero su un treno diretto "COVID è gratuito" Da Roma a Milano.  Il 16 aprile 2021.  REUTERS / Yara Nardi
Un ferroviere e un passeggero su un treno diretto “non governativo” da Roma a Milano. Il 16 aprile 2021. REUTERS / Yara Nardi

I passeggeri che volevano salire dovevano andare Resta in stazione 45 minuti prima della partenza con un documento che attesti un risultato negativo di un test PCR o antigene eseguito 48 ore prima della partenza., Come descritto dall’azienda.

Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture d'Italia.  16 aprile 2021. REUTERS / Yara Nardi
Enrico Giovannini, Ministro delle Infrastrutture d’Italia. 16 aprile 2021. REUTERS / Yara Nardi

Anche le prestazioni sono possibili Forma libera E, a tal fine, La Croce Rossa ha allestito una tenda vicino alla stazione Termini, Ha partecipato anche il Ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, E il turismo, Massimo Caravaglia, Per supportare l’iniziativa.

Il check-in gratuito può essere effettuato in entrambe le stazioni se i biglietti vengono prenotati al momento dell’acquisto Sono esentati dal test i bambini fino a 6 anni, Salvo esplicita richiesta dei genitori.

Gli operatori sanitari all'ingresso di un sito di prova devono entrare nel treno diretto senza sosta "COVID è gratuito" Da Roma a Milano.  16 aprile 2021. REUTERS / Yara Nardi
Operatori sanitari all’ingresso di un posto di blocco per salire a bordo di un treno diretto non-stop “govt-free” da Roma a Milano. 16 aprile 2021. REUTERS / Yara Nardi

Chi è già stato vaccinato deve mostrare un certificato negativo o essere sottoposto a test prima della partenza, Così come tutto il personale che viaggia sui treni, dai macchinari al personale di ristorazione o di pulizia.

READ  "Bella Roma", il fulcro dei contagi da corona virus in Italia

In caso di test con risultato positivo, I prezzi dei biglietti sono rimborsabili al 100%, Secondo Trinidadia, anche se il cliente lo acquista con una tariffa bassa.

In ogni caso, i treni sono pendolari Efficienza del 50%, Ciò avviene sulle ferrovie italiane in base alle normative nazionali vigenti.

(Con informazioni da EFE)

Continua a leggere: