Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Italia insegue il record della Spagna per il maggior numero di partite imbattute

I nuovi campioni d’Europa dell’Italia tornano in carica e cercano un record.

Gli Azzurri incontreranno la Bulgaria giovedì all’inizio di un playoff a tre diretto verso il Mondiale 2022 in Qatar e il primo incontro dopo la vittoria sull’Inghilterra ai rigori nella finale del Campionato Europeo di luglio.

Se eviteranno di perdere allo stadio Artemio Franchi di Firenze, l’Italia eguaglierà il record storico di squadre che hanno segnato più imbattibilità, 35 partite consecutive con la Spagna tra il 2007 e il 2009.

Il Ct dell’Italia Roberto Mancini ha convocato tutti i componenti della squadra dichiarata campione d’Europa per affrontare Bulgaria, Svizzera e Lituania. Conferma che l’ambizione di tutti è sempre la stessa.

“Non credo ci sia pericolo di acquiescenza”, ha detto Mancini, che ha ricevuto una standing ovation dai giornalisti quando è entrato nella stanza per una conferenza stampa.

“Voglio seguire la striscia positiva che abbiamo avuto, continuare a giocare bene e segnare gol. Questo è quello che spero accada giovedì”, ha aggiunto.

L’Italia è in testa al Gruppo C nelle qualificazioni europee dopo aver vinto le sue prime tre partite senza subire gol e segnato sei gol. La Svizzera è la sua diretta compagna, staccata di tre punti e una partita in meno.

“Possiamo continuare a migliorare in questi 14 mesi fino al Mondiale”, ha detto Mancini. “Ma prima dobbiamo superare queste cinque partite e potremmo avere problemi”.

“Il primo obiettivo è qualificarsi, poi pensare al Mondiale e prepararsi al meglio”, ha aggiunto.

L’unico infortunato è stato il difensore della Lazio Manuel Lazzari dopo essersi infortunato nella partita che il suo club ha giocato con lo Spezia in Serie A italiana. E Mancini ha detto che molto probabilmente chiamerà David Calabria (AC Milan) come sostituto.

READ  Ikeki ascende attraverso lo sport

Gli azzurri incontreranno domenica a Basilea la Svizzera e tre giorni dopo a Reggio Emilia la Lituania.