Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'Italia corre per evitare che quest'altra “torre pendente” crolli

L'Italia corre per evitare che quest'altra “torre pendente” crolli

(CNN) — È diventata l'altra “torre pendente” d'Italia. Ora, mentre crescono i timori che la Torre Carrizenda di Bologna possa crollare, è stato elaborato un piano per salvarla utilizzando le stesse attrezzature che sostenevano la Torre pendente di Pisa.

La Torre Garrisenda, alta 48 metri, fu costruita nel XII secolo, un momento culminante nella storia della città settentrionale, ma due secoli dopo aveva già cominciato ad inclinarsi. Oggi ha un'inclinazione di quattro gradi, leggermente più alta della Torre di Pisa, che attualmente inclina di 3,9 gradi.

Alla fine dello scorso anno, Le strade intorno a Caricenda sono state temporaneamente chiuse Gli scienziati hanno monitorato la struttura per rilevare eventuali segni di movimento e crepe e hanno concluso che era ad “alto rischio” di collasso.

Un rendering che mostra come verrà utilizzata la Torre di Pisa nella Torre Garrisenda.  (Foto: Comune di Bologna).

Un rendering che mostra come verrà utilizzata la Torre di Pisa nella Torre Garrisenda. (Foto: Comune di Bologna).

Le torri e i cavi precedentemente utilizzati per salvare la Torre di Pisa saranno fissati su impalcature in acciaio per impedirne il crollo, ha annunciato mercoledì il sindaco di Bologna Matteo Lebor.

“Questo ci permetterà di proteggere la torre”, ha detto Lepore in una conferenza stampa. Ha anche detto che permetterà la riapertura al pubblico della Torre degli Asinelli, un'alta struttura accanto alla Garrisenda.

“Nel 2025 e nel 2026 ci saranno ulteriori lavori di consolidamento e ristrutturazione, che devono ancora essere pianificati”, ha aggiunto Lebori.

fama letteraria

Secondo il sindaco ci vorranno “circa sei mesi” per adattare a Carrizenda le attrezzature utilizzate nella Torre di Pisa, e il costo dell'intera operazione di sicurezza è stimato in 19 milioni di euro (circa 20 milioni di dollari). .

READ  Il buon lavoro di Forre in Trentino non è bastato al basket in Italia

Una volta integrate e adattate alla Garrisenda le due strutture di pilastri in acciaio utilizzate a Pisa, inizieranno i lavori di montaggio delle murature della torre, che comprenderanno il getto della malta a base di calce utilizzata nella costruzione originaria dell'edificio. UN Comunicato stampa del Municipio.

I cavi che collegano i piloni all'impalcatura fissata alla torre vengono quindi tensionati, riducendo il livello di tensione alla base della torre.

L'area intorno alla base della torre è stata chiusa al pubblico per timori di crollo.  Michael Labini/Getty Images

L'area intorno alla base della torre è stata chiusa al pubblico per timori di crollo. (Foto: Michael Labini/Getty Images).

La Torre Pendente di Pisa è da tempo un'attrazione turistica di Bologna. La sua angolazione insolita gli è valsa un riferimento nel poema del XIV secolo di Dante Aligarh “La Divina Commedia”. Accanto ad essa, anche l'imponente Torre degli Asinelli è un'attrazione turistica, con una pendenza di 1,3 gradi.

Il fulcro del patrimonio mondiale dell'UNESCO, la Torre pendente di Pisa, ha raggiunto un'inclinazione di 4,5 gradi all'inizio degli anni '90. I timori sulla sua sostenibilità hanno portato a uno sforzo internazionale per impedirne il collasso. I lavori iniziarono nel 1993 e durarono otto anni. .