Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lionel Scaloni ha confermato che continuerà a guidare la Nazionale  Ha spiegato perché dubitava della sua continuità: “È stato un momento per pensare e capire cosa fare”.

Lionel Scaloni ha confermato che continuerà a guidare la Nazionale Ha spiegato perché dubitava della sua continuità: “È stato un momento per pensare e capire cosa fare”.

Lionel Scaloni, allenatore della Nazionale argentina, ha confermato oggi, mercoledì, che continuerà a guidare la squadra campione del mondo e che guiderà la squadra nella prossima Copa America, che si disputerà negli Stati Uniti nel metà di esso. quest'anno.

Dopo due mesi di incertezza dovuti al tecnico che ne aveva messo in dubbio la continuità dopo la vittoria per 1-0 sul Brasile allo Stadio Maracanà di Rio de Janeiro nelle qualificazioni, è stato lo stesso Scaloni a confermare che continuerà a guidare la Nazionale, che cercherà di farlo. Difendere il titolo continentale nel paese nordamericano.

“Si è parlato tanto, ma ho sempre detto la verità. Ci sono stati momenti per pensare e capire cosa fare. Non era un addio o qualcosa del genere, era solo pensare a come avrei potuto continuare in Nazionale “Era anche il momento di dare spazio ai giovani, e questo per noi è importante”, ha detto il tecnico togliendo ogni dubbio e confermando di restare alla guida della Nazionale.

Inoltre, il nativo di Bogato ha fatto riferimento al futuro della stella e capitano argentino Lionel Messi: “Continuerà finché non dirà il contrario. Non sarò io a dire che non verrà più”, ha detto l'allenatore. Che ha anche espresso il desiderio che Messi continui a vestire la maglia dell'Argentina: “Soprattutto perché è felice in campo. È felice lì. Gioca davvero la palla”, ha detto in dichiarazioni a Sky Sport Italia. E aggiunge: “Diciamo sempre che deve continuare finché non ce la fa perché poi per lui sarà più difficile, ma sarà difficile per tutti non vederlo più in campo”.

Riguardo all'essere un “campione del mondo”, l'ex giocatore del Newell's e dell'Estudiantes de la Plata ha detto che “alla fine, vedere la tua gente, i tuoi amici e il tuo Paese in generale così felici, in un momento difficile come Paese, è stato sorprendente. ” “Ma ora dobbiamo continuare. Abbiamo goduto di questa gioia, ma continuiamo”.

READ  La Spagna sta già dominando un altro sport: i campioni del quadball!

Con questa conferma, la nazionale argentina pensa già a quale sarà l'appuntamento FIFA di marzo, quando giocherà due amichevoli contro la Cina e forse contro il Ghana, in quelli che saranno gli ultimi due test prima della Copa America 2024 di gli Stati Uniti. Stati.

In questo torneo, l'Argentina giocherà per la prima volta contro il Canada o Trinidad e Tobago il 20 giugno alle 21 al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta. Poi affronteranno il Cile nel New Jersey e il Perù a Miami nella fase a gironi.