Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Esercito aumenterà la sua flotta C295 con nuovi ordini di pattugliamento dei mari

L’Esercito aumenterà la sua flotta C295 con nuovi ordini di pattugliamento dei mari

Lui Governo della Spagna Vuole Fornire all’Aeronautica Militare nuovi velivoli armati Per pattugliare i mari e Sono in corso trattative con Airbus per l’acquisto di alcune unità del C295È uno dei prodotti più importanti del gigante dell’aviazione, che viene fabbricato e assemblato nella capitale andalusa.

Il contratto sarà chiuso nel prossimo futuro per tutto il 2023. Inoltre, sono in conversazione con Ottieni il C295 nella Marine Observation Edition. L’obiettivo è rinnovare l’aereo utilizzato dalla Guardia Civil per queste missioni di confine che richiedono capacità più specializzate come l’infrarosso.

IL Arrivo previsto di un gran numero di ordini In gran parte a causa della risposta che è stata data Prima della guerra in Ucraina. “Molti paesi hanno risposto aumentando i loro budget per la difesa, inclusa la Spagna”, ha detto il vicepresidente esecutivo di Airbus Francisco Javier Sanchez Segura in una riunione presso lo stabilimento di Tablada.

La Spagna ha presentato la sua strategia di difesa industriale poche settimane fa e ha promesso di accelerare la sua spesa. “Ci dà molta sicurezzad, la Spagna si è impegnata ad aumentare i suoi bilanci per la difesa al 2% del PIL per rispettare i suoi impegni con la NATO”.

In vista di questo, Airbus prevede di aumentare il libro paga dei suoi dipendenti nel paese. ha attualmente circa 13.000 lavoratori ed entro il 2023 impiegherà altri 1.000 lavoratoriLa maggior parte di loro sono nel dipartimento della difesa.

Questa decisione si traduce in acquisto o negoziazione per l’acquisizione di prodotti già esistenti, come il C295 Marine Patrol o Marine Surveillance. “Avrà un enorme impatto industriale a Siviglia”confermato.

READ  Gli smaltatori enfatizzano l'espiazione in Spagna più che in Italia sotto l'Asia

per adesso, Airbus ha 280 ordini fermi per questo aereoDi questi, 209 sono già stati consegnati e 207 sono in esercizio. Gli ultimi paesi a ricevere aerei di questa famiglia sono stati Serbia, Angola, Brunei e Spagna.

Una delle nuove aggiunte alla gamma di capacità di questo modello è stata la Missioni scientifiche. A giugno di quest’anno il colosso aerospaziale sarà ceduto all’Istituto Nazionale di Tecnologia Aeronautica (INTA) Il primo modello in grado di condurre indagini di natura ambientale o militare.

Tra le possibilità di questo velivolo “Made in Seville” ci sono missioni sul ghiaccio, ricerche atmosferiche o telerilevamento utilizzando sensori atmosferici, tra gli altri. Il suo costo è stato di 27,5 milioni di euro.

Il suo portfolio include varianti come Evacuazione medica, che consente di ospitare 24 barelle mediche, con la possibilità di integrare un’unità di terapia intensiva (ICU) e un’unità di espulsione dell’acqua per la lotta antincendio con una capacità fino a 7.000 litri o per il trasporto di passeggeri VIP in aree remote e difficili da raggiungere dove potrebbero utilizzare aerei convenzionali. t terra.

Eurofighter

Come risultato di maggiori investimenti nella difesa, Airbus si aspetta inoltre che il governo riceva nuovi ordini per l’Eurofighterun aereo da combattimento assemblato a Getafe con parti provenienti da Germania, Regno Unito e Italia e da fabbriche nel sud della Spagna, dove vengono prodotti gli elementi alari.

In realtà L’anno scorso è stato firmato un ordine per 20 velivoli Di questo modello all’interno del programma Halcon, che sarà consegnato dal 2026 al 2030. “Il programma Halcon 2 è ora in fase di negoziazione, con un numero di aeromobili identificato”, afferma il vicepresidente esecutivo di Airbus.

READ  Culture di Babilonia a Ojos Negros

A400 mt

L’altro velivolo del pedigree di Siviglia, l’A400M, è stato il campione di questa settimana Nel salvare gli spagnoli che erano in SudanPaese in una situazione tesa a causa del confronto tra l’esercito nazionale e le forze paramilitari delle Forze di Supporto Rapido.

“Abbiamo salvato di nuovo vite in Sudan, e questo è lo scopo per cui facciamo le cose”, afferma Sanchez. Inoltre, lo garantisce Ci sono paesi interessati ad acquistare unità di questi velivoli, soprattutto in Medio Oriente. La consegna media annua dell’aeromobile è compresa tra le otto e le dieci copie.

Programma di consegna quest’anno Va in orario ed è stabileSoprattutto qualche anno fa”, afferma. L’aereo da trasporto militare A400M è stato lanciato nel 2003 da sette membri della NATO: Belgio, Francia, Germania, Spagna, Gran Bretagna, Lussemburgo e Turchia.

Distanza media del drone

Un altro progetto di cui Airbus si aspetta notizie molto presto è Eurodrone, Un drone di media quota a cui parteciperanno quattro paesi europei: Germania, Francia, Italia e Spagna.

Il gigante dell’aviazione sta collaborando con i suoi due paesi di punta – Italia e Spagna – e crede che lo farà “la spina dorsale dell’industria nazionale”. Il carico di lavoro di questo programma sarà molto importante per gli stabilimenti di Tablada e Cadice. “Tra entrambi, verranno fabbricati la fusoliera, gli ingranaggi, le catene del motore e la loro integrazione, e alcune parti di materiali compositi”, spiega Sanchez.