Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le società BCN Health Booster attirano oltre 51 milioni di euro di finanziamenti

Le società BCN Health Booster attirano oltre 51 milioni di euro di finanziamenti

BCN Health Booster è apparso a metà del 2021, come Un’iniziativa per rafforzare il settore sanitario in Spagna. Con l’obiettivo di migliorare la distribuzione e lo sviluppo di prodotti farmaceutici, biotecnologie e dispositivi medici. Oltre a fornire supporto ai soggetti che ne richiedono l’utilizzo. Un programma con un investimento iniziale di un milione di euro, capace di superare in breve tempo i 50 milioni di euro.

Questa è stata la prima generazione di aziende che hanno partecipato al BCN Health Booster Accelerator Hanno raccolto circa 51,8 milioni di euro di finanziamenti Pubblico e privato entro la fine del 2022. Il che sorprende considerando che questo è il primo anno del suo lancio. In collaborazione con El Parque Científico e Comune di Barcellona, ​​con il sostegno di Barcelona Activa e Biocat.

Un promettente stimolo finanziario per le startup BCN Health Booster

Ciò rappresenterebbe un progresso del 106% rispetto ai 49 milioni di dollari raccolti prima di essere incorporati nel programma, che fa parte del Piano scientifico di Barcellona. Il suo obiettivo è migliorare l’implementazione di nuovi talenti e tecnologie. Così come la digitalizzazione e lo sviluppo dei prodotti nei principali settori umanitari in Spagna.

“Il credito per il primo anno del BCN Health Booster non potrebbe essere più incoraggiante.”

Lo afferma Maria Terradis (direttrice del Parco Scientifico di Barcellona), che insieme a Joan Guardia ha evidenziato… BCN Health Booster non ha solo raggiunto un’importante base finanziaria In un solo anno. Hanno anche creato una gamma specializzata per promuovere questo settore. Che valorizza il connubio tra talenti locali e stranieri. Oltre all’emergere delle donne nel Consiglio.

READ  Motivi per cui l'olio d'oliva è più costoso in Spagna che nel resto d'Europa

Allo stesso modo, hanno sottolineato che la ricerca, i trasporti e l’impatto sociale sono aspetti essenziali dello sviluppo del Paese. Mentre il crescente slancio di BCN Health Booster continua a dimostrare, poiché stanno già lavorando su undici nuovi progetti, sperano di “portarlo alla comunità”.

in questo significato, Spinti dallo sviluppo sostenibile delle loro aziendeChe “avrà un impatto diretto sull’interesse dei cittadini e sulla sostenibilità della città”. Lo afferma Jordi Valls (sindaco dell’Economia, Finanza, Promozione Economica e Turismo del Comune di Barcellona).

Investimenti di alto livello guidano la crescita di BCN Health Booster

Per quanto riguarda Grandi round di investimentiLa somma arriverà da Deepull per un importo fino a 13 milioni di euro. Oltre a GAT Biosciences e GAT Therapeutics per 1,3 milioni di euroE 1,5 milioni di eurorispettivamente. Allo stesso modo si aggiungeranno 200 e 800mila euro, come parte del denaro ricavato dai bandi concorrenziali.

Allo stesso modo, spiccano startup come Ona Therapeutics con 4 milioni di euro, Aptadel Therapeutics con 3,6 milioni di euro e OneChain Immunotherapeutics con 3 milioni di euro. Quelli che si uniscono a Dan*na, MiMark e Nuage Therapeutics con 2,1 milioni 900mila 200mila euro all’improvviso. Culminato con il contributo di mezzo milione di Bioliquid Innovative Genetics, che ha raccolto un capitale di 600mila euro.

Queste aziende possedevano già parte della loro proprietà intellettuale quando hanno aderito al programma: 17 brevetti registrati. Ma in collaborazione e promozione di BCN Health Booster, ha visto un aumento del 12%e ha sviluppato 19 brevetti in totale,Assegnato entro la fine del 2022. È una chiara indicazione del successo e dell’efficacia che l’azienda continua a ottenere.

READ  "Il gasdotto Barcellona-Marsiglia precede il futuro"

I team multiculturali lavorano per arricchire la visione del programma

Come accennato in precedenza, tutte queste entità avranno un team diversificato e multiculturale. Uno formato da professionisti provenienti da diversi paesi come Germania, Belgio, Colombia, Corea del Sud, Stati Uniti, Italia e Polonia. Pertanto il programma avrà un’ampia prospettiva e conoscenze diversificate provenienti da diverse parti del mondo.

Tutte queste squadre hanno beneficiato di una sovvenzione da65% (184.794,96 euro) nel 2022, per affittare laboratori e servizi pubblici. In questo senso, consentendo loro di risparmiare notevolmente sforzi e costi operativi. Al fine di destinare maggiori risorse alla ricerca e allo sviluppo dei propri progetti.

Anche Biocat avrà un ruolo importante, promuovendo 55 azioni nel 2022, al fine di rafforzare il legame delle aziende con il denaro degli investitori. Allo stesso modo, consentire al gruppo BCN Health Booster di registrarsi sul suo portale InvestBioRegion. Al fine di potenziare gli accordi di licenza, sviluppo congiunto e finanziamento tra progetti emergenti nel settore.

Questo è come Biocat ha assunto un ruolo fondamentale nel programma. Fornendo alle startup promettenti accesso a finanziamenti internazionali, strumenti, conoscenze e supporto personale. Pertanto, la sua partecipazione come pietra angolare è fondamentale per migliorare l’allineamento strategico tra le aziende che partecipano al BCN Health Booster.