Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le dichiarazioni sconvolgenti dell’ex compagno di Ryan Giggs: ‘E’ stato un episodio di abusi e poi silenzio’

Ryan Giggs si è dichiarato non colpevole e potrebbe essere condannato fino a cinque anni di carcere (Reuters)

Ryan Giggs Denunciando atti di violenza fisica e psicologica nei confronti dell’ex compagno Kate Greville Il processo è iniziato questa settimana in Inghilterra. Ex giocatore di Manchester United È accusato di controllo del comportamento durante la loro relazione iniziata nel 2017 e terminata il giorno in cui la donna è andata alla polizia. Tra le sue accuse “Isolamento, disprezzo, umiliazione, molestie, umiliazioni e abusi”.

Questo martedì, i giurati hanno visto frammenti della dichiarazione di Greville alle autorità il giorno in cui ha deciso di chiedere aiuto per la prova che ha vissuto accanto a quello che allora era l’allenatore del Galles, posizione che ha rassegnato le dimissioni dopo lo scoppio dello scandalo. sulla scena pubblica.

Durante l’udienza del tribunale di Manchester, il pubblico ministero, Peter Wright, ha detto ai giurati che Giggs era responsabile di “un numero significativo di atti di violenza fisica e psicologica contro una donna che afferma di amare”. Ora, alcuni di questi episodi possono essere ascoltati in dettaglio nella voce della presunta vittima, nelle registrazioni video fornite dalla polizia.

Voleva fare sesso tutto il tempo. Non mi ha costretto, ma ha usato il sesso per raggiungermi. Mi ha mandato messaggi davvero sessuali. Quando non stavamo parlando, mi mandava messaggi o foto sessuali. Ricevo costantemente messaggi offensivi. È stato un ciclo di abusi e poi silenzio. Mi ha fatto sentire come se stesse minacciando il mio lavoro. “Ero così preoccupata che avrebbe rovinato la mia carriera”, ha detto la donna, raccontando come è iniziata la relazione: “Poi ho scoperto che avevo una relazione per tutto il tempo. Lui è venuto e ha fatto sesso. Mi sono sentita usata tutto il tempo. Io voleva fare sesso ogni giorno.” (Nel frattempo) stava facendo sesso con una ragazza completamente diversa.”

Ryan Giggs si dimette dal Galles dopo lo scandalo (Reuters)
Ryan Giggs si dimette dal Galles dopo lo scandalo (Reuters)

Greville ha confermato che l’ex calciatore la insultava costantemente e che si lamentava “del modo in cui rifacevo il letto” o “di come portavo la lavastoviglie”: “Era come se fossi una domestica, fossi la sua dipendente”detenuto.

READ  Milano contro Napoli LIVE ESPN orari, canali e rose Le partite di oggi Serie A in Italia A che ora e come guardare Star + online | NCZD | Sport totali

Nonostante non ci siano stati molti episodi di gravi violenze fisiche, ma piuttosto psicologiche, la donna ha descritto un evento avvenuto allo Stafford Hotel di Londra quando stava corteggiando altre giovani donne presenti sulla scena. Secondo il suo racconto, quando è tornata da una discoteca, Giggs l’ha presa per un braccio, l’ha tirata fuori dalla stanza che condividevano e le ha impedito di rientrare: “Ero nudo e tutte le mie cose erano in mezzo al corridoio. È stato umiliante. Ho dovuto tornare dentro con un asciugamano intorno a me”.

Le foto della sua storia corrispondono a novembre 2020, quando la 36enne ha sporto denuncia contro l’ex giocatore del Manchester United. quel giorno, jiggs Avrebbe colpito Greville in testa, l’avrebbe colpita sulle labbra e avrebbe colpito sua sorella alla mascella, che si è fatta avanti per difenderla.

Da parte sua, l’avvocato dell’ex calciatore Chris Dow ha annunciato lunedì che il suo cliente “non ha fatto ricorso a nessun tipo di violenza illegale”, sottolineando che jiggs Ha riconosciuto che il suo comportamento “a livello morale era tutt’altro che perfetto”. L’ex centrocampista 48enne, che si è dichiarato non colpevole delle accuse, rischia la reclusione. Fino a cinque anni di reclusione.

Continuare a leggere: