Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Las Stars: un gruppo di amici si riunisce per intrattenere gli operatori sanitariيه

di Luciana Pedernera

lpedernera@infoeme.com.ar

Prima gli applausi ogni sera alle 21, il portico e il molo erano il luogo da ringraziare, e poi, in assenza di abbracci, a poco a poco arrivavano torte, conti e lettere, in segno di gratitudine. nella nostra città Più di 20 donne Riuniti per onorare gli operatori sanitari, questa è una di tutte le storie che la pandemia ha lasciato alle spalle.

“Qualche tempo fa ho visto una nota in una newsletter che un gruppo di donne ha elaborato cose da portare negli ospedali ed è lì che è nata l’idea di ripetere questa procedura”. Ecco come sono nati Olavaria Las Stars, Un gruppo di amici si riunisce ogni venerdì per intrattenere i Medici dell’Ospedale Comunale.

infoeme, uno dei membri del team ha parlato con Claudia Zeballos e ha riassunto questa azione come una Un bel gesto e un atto d’amore verso gli operatori sanitari che fanno tanto per la società, al di là della loro professione”. Inoltre, ha sottolineato che per lei e le sue amiche è la consegna È un momento per incontrarsi, Dall’ultima volta che si sono incontrati è stato nel gennaio 2020.

Claudia fa parte del corpo docenteÈ un altro ambito che spesso accompagna questa realtà in cui il mondo sta vivendo un’emergenza sanitaria e per la quale si ripetono iniziative di solidarietà. Quando è uscita l’iniziativa, l’ha condivisa per la prima volta con i colleghi e gli amici di Aqua Gym, “Hanno adorato l’idea”, ha detto.

Un altro passo è stato invitare familiari e amici a “unirsi” e in questo modo con una rete di gesti, il primo venerdì hanno consegnato”7 torte, secondo 17 E oggi – riferendosi a questo Venerdì scorso – 25“.

READ  domenica 4 luglio 2021 (07:00 GMT)

Per quanto riguarda la scelta delle aree che onorerebbero, non c’è preferenza, l’idea è quella di poter raggiungere “tutti i luoghi dell’ospedale, per quanto possibile”. Venerdì i fortunati sono stati “Oncologia e Pediatria”.

Claudia ricorda che il primo giorno furono ricevuti da un gruppo di medici che li applaudirono e portarono con sé un “collega Quella notte mi disse, dormirò felice ha“I nostri cuori stanno scoppiando di emozione”, ha detto.

In questo contesto, il membro del gruppo ha indicato che le prossime destinazioni per la ricreazione sono i centri di vaccinazione, la casa delle ragazze e la casa di cura. Chi desidera collaborare e aderire a questa iniziativa può contattare can Claudia Zeballos Facebook o per il numero Cella 15479933.