Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La specialista in medicina estetica Mariela Alvarenga terrà una nuova conferenza sui benefici del digiuno intermittente

La specialista in medicina estetica Mariela Alvarenga terrà una nuova conferenza sui benefici del digiuno intermittente

La dottoressa Mariela Alvarenga, specialista in medicina estetica, sabato scorso ha tenuto una conferenza dal titolo “L’approccio olistico ai sintomi, il vero percorso verso la guarigione”. Il loro nuovo modus operandi sarà basato sull’insegnamento ai pazienti delle abitudini quotidiane che li condurranno al processo di guarigione.

Dopo il successo del suddetto incontro. Alvarenga terrà altre due conferenze a dicembre, e un’altra si terrà in cui si parlerà del digiuno intermittente E i suoi benefici sul corpo.

“I benefici del digiuno sono indiscutibili e ha persino vinto un premio Nobel.”

L’evento si terrà nell’edificio situato in via Catamarca 1416, al 15° piano, il costo di registrazione sarà di 5.000 pesos e avrà uno spazio limitato.

La data confermata è il prossimo 11 dicembre, alle 16. In questa occasione si parlerà del digiuno intermittente e dei benefici che offre alla salute generale.

L’ordine del giorno della proposta sarà:

  • Come combinarli
  • Come applicarlo
  • benefici
  • Casi clinici
  • Domande frequenti

“Ho programmato due date per tenere questi incontri, la prima è il 12/11 e l’altra potrebbe essere il 18/12.”

Mariela Alvarenga, medico specialista in medicina estetica

A seconda della richiesta, Alvarenga ha detto che il secondo incontro potrebbe riguardare nuovamente il digiuno o gli strumenti di disintossicazione.

La specialista in medicina estetica Mariela Alvarenga terrà una nuova conferenza sui benefici del digiuno intermittente image-4

Ha concluso: “Sapendo che le vacanze stanno arrivando, sarebbe bene che le persone che partecipano sapessero quali strumenti esistono per disintossicarsi o prendersi cura del proprio stomaco, perché dicembre è il mese in cui vengono offerti”.

READ  Corea del Sud, Stati Uniti e Giappone hanno condotto la prima esercitazione aerea trilaterale per affrontare le minacce nordcoreane