Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La società svedese Midsummer sviluppa una cella solare 4T tandem perovskite-CIGS con un’efficienza del 24,9% – Journal of Photovoltaic Latin America

La società svedese Midsummer sviluppa una cella solare 4T tandem perovskite-CIGS con un’efficienza del 24,9% – Journal of Photovoltaic Latin America

I ricercatori di Midsummer e UCLA affermano che la loro nuova cella fotovoltaica tandem è perfetta per il team di produzione Duo dell’azienda, che produce celle CIGS da 56 mm x 156 mm su un substrato flessibile in acciaio inossidabile.

I ricercatori dell’Università della California, Los Angeles (UCLA) e Midsummer, un produttore svedese di moduli fotovoltaici integrati (BIPV), affermano di aver creato una cella solare tandem a quattro stazioni (4T). Si basa su una cella superiore di perovskite e una cella inferiore di rame, indio, gallio e selenio (CIGS).

“La cella si basa su una cella di perovskite superiore che è stata ottimizzata per l’integrazione con le celle CIGS Midsummer utilizzate nella sua gamma commerciale di prodotti BIPV”, afferma Midsummer, senza rivelare ulteriori dettagli tecnici. “La ricerca continua con l’obiettivo di creare una cella CIGS perovskite a due terminali che renderà questa particolare cella solare altamente competitiva e adatta alla produzione industriale”.

Il produttore ha affermato che la cella tandem è perfetta per il team di produzione Duo, che produce celle CIGS da 56 mm x 156 mm su un substrato flessibile in acciaio inossidabile.

L’Università della California, Los Angeles, ha stabilito un record di efficienza iniziale per queste celle tandem nel 2018, al 22,4%. Questa efficienza supera il 17,8% raggiunto nel 2016 grazie alla collaborazione con istituti di ricerca europei, che hanno sviluppato perosvkite / CIGS da 3,76 cm².

I ricercatori americani hanno progettato la cella inferiore con una membrana conduttiva trasparente di ossido di zinco indio (IZO), uno strato isolante di ossido di stagno (SnO2), uno strato di perovskite e uno strato di metil carbazolo sostituito (Me-4PACz). strato di trasporto. Per la cella superiore, hanno utilizzato un substrato di ossido di indio-stagno (ITO), un substrato di solfuro di cadmio (Cds) e un assorbitore CIGS.

READ  La medicina felina è la specialità più popolare tra i centri veterinari spagnoli

Dispositivi con design simili possono raggiungere efficienze superiori al 30%, ha affermato Yang Yang, professore di scienza dei materiali presso l’UCLA.

“Siamo fortunati a lavorare con il gruppo del professor Yang all’UCLA, che ha mostrato sviluppi chiave nelle perovskiti”, ha affermato Leon Qiu, presidente di Pioneer Materials, che è un importante fornitore di catodi utilizzati nel nuovo processo. Mezza estate per CIGS su acciaio inossidabile. “La combinazione della comprovata lavorazione CIGS di Midsummer con il materiale perovskite personalizzato di Yang Lab mostra un chiaro percorso per aumentare il BIPV attraverso una migliore efficienza e costi inferiori”.

Midsummer gestisce attualmente un impianto da 50 MW a Bari, nel sud Italia, e un altro impianto in Svezia. Nel 2020 lancerà un pannello solare da 500 W per grandi installazioni su tetto.

Questo contenuto è protetto da copyright e non può essere riutilizzato. Se desideri collaborare con noi e riutilizzare alcuni dei nostri contenuti, contatta: editors@pv-magazine.com.