Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Fast Track Initiative va all’attacco stradale: tour promozionali in 24 città

il prossimo 16 gennaio, Gruppo FTI Inizia il suo “attacco errante” che lo porterà a visitare 24 città tedesche. Totale pianificato 40 serate informative che durerà fino a metà maggio.

Come menzionato VWFogni settimana si concentrerà sulla promozione di una destinazione, con Otto temi diversi: Levante, Grecia, Spagna e Portogallo, Cipro, Egitto, Turchia, “Europa e la città” e Isole Canarie.

Gli incontri abbineranno la cena – composta da tre piatti tipici della destinazione – all’intrattenimento e, soprattutto, in essa verranno fornite informazioni sulla destinazione e sull’offerta di FTI.

Nello specifico, il calendario previsto è il seguente:

  • est Dal 16 al 20 gennaio a: Colonia, Mannheim, Regensburg, Dresda e Berlino.
  • Grecia Dal 23 al 27 gennaio a Monaco, Norimberga, Lipsia, Hannover e Francoforte.
  • Spagna e Portogallo Dal 30 gennaio al 3 febbraio ad Amburgo, Bielefeld, Dusseldorf, Karlsruhe e Ulm.
  • Cipro Dal 13 al 17 febbraio ad Amburgo, Brema, Colonia, Wiesbaden e Stoccarda.
  • Egitto Dal 13 al 17 marzo a Lipsia, Osnabrück, Dortmund, Mainz e Norimberga.
  • tacchino 20-24 marzo a Mannheim, Monaco, Würzburg, Lipsia e Berlino.
  • L’Europa e la città Dal 24 al 28 aprile a Baden-Baden, Wiesbaden, Dusseldorf, Hannover e Amburgo.
  • isole Canarie 8-12 maggio a Colonia, Münster, Francoforte, Norimberga e Stoccarda.

Gruppo FTI È il terzo gruppo turistico più grande d’Europa, con 8 milioni di passeggeri trasportati nel 2019. La compagnia con sede a Monaco possiede 62 hotel in Croazia, Spagna, Egitto, Grecia, Italia, Malta, Marocco e Turchia; Tour operator FTI Touristik, 5vorFlug, agente di autonoleggio driveFTI e società di gestione delle destinazioni Meeting Point International. È anche partner del più grande canale televisivo di vendita di viaggi, Sonnenklar.TV, nonché del fornitore di alloggi online B2B Youtravel.

READ  Robinho: la procura italiana chiede mandato d'arresto per l'ex calciatore brasiliano