Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Fast Track Initiative va all’attacco stradale: tour promozionali in 24 città

il prossimo 16 gennaio, Gruppo FTI Inizia il suo “attacco errante” che lo porterà a visitare 24 città tedesche. Totale pianificato 40 serate informative che durerà fino a metà maggio.

Come menzionato VWFogni settimana si concentrerà sulla promozione di una destinazione, con Otto temi diversi: Levante, Grecia, Spagna e Portogallo, Cipro, Egitto, Turchia, “Europa e la città” e Isole Canarie.

Gli incontri abbineranno la cena – composta da tre piatti tipici della destinazione – all’intrattenimento e, soprattutto, in essa verranno fornite informazioni sulla destinazione e sull’offerta di FTI.

Nello specifico, il calendario previsto è il seguente:

  • est Dal 16 al 20 gennaio a: Colonia, Mannheim, Regensburg, Dresda e Berlino.
  • Grecia Dal 23 al 27 gennaio a Monaco, Norimberga, Lipsia, Hannover e Francoforte.
  • Spagna e Portogallo Dal 30 gennaio al 3 febbraio ad Amburgo, Bielefeld, Dusseldorf, Karlsruhe e Ulm.
  • Cipro Dal 13 al 17 febbraio ad Amburgo, Brema, Colonia, Wiesbaden e Stoccarda.
  • Egitto Dal 13 al 17 marzo a Lipsia, Osnabrück, Dortmund, Mainz e Norimberga.
  • tacchino 20-24 marzo a Mannheim, Monaco, Würzburg, Lipsia e Berlino.
  • L’Europa e la città Dal 24 al 28 aprile a Baden-Baden, Wiesbaden, Dusseldorf, Hannover e Amburgo.
  • isole Canarie 8-12 maggio a Colonia, Münster, Francoforte, Norimberga e Stoccarda.

Gruppo FTI È il terzo gruppo turistico più grande d’Europa, con 8 milioni di passeggeri trasportati nel 2019. La compagnia con sede a Monaco possiede 62 hotel in Croazia, Spagna, Egitto, Grecia, Italia, Malta, Marocco e Turchia; Tour operator FTI Touristik, 5vorFlug, agente di autonoleggio driveFTI e società di gestione delle destinazioni Meeting Point International. È anche partner del più grande canale televisivo di vendita di viaggi, Sonnenklar.TV, nonché del fornitore di alloggi online B2B Youtravel.

READ  L’Unione Europea raggiunge un accordo per promuovere la riforma dell’immigrazione