Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Conferenza di riferimento dei gruppi cattolici estremisti si apre con Tamara Falco a capo della delegazione spagnola

Questo venerdì inizia una nuova versione di Congresso Mondiale delle Famiglie. In questa occasione, l’evento, che è diventato un incontro di riferimento del movimento ultracattolico internazionale, si svolgerà in Messico e vedrà come i rappresentanti più importanti della delegazione spagnola Tamara Falco e il presidente di HazteOir, Ignacio Arsuaga.

Tamara Falco parteciperà con il leader di HazteOir alla Conferenza di Riferimento del Movimento Ultra-cattolico

sapere di più

Con un carattere meno politico rispetto agli anni precedenti, questo incontro si presenta come un evento per “affermare, celebrare e rafforzare la famiglia come ambiente primario e naturale per il fiorire di individui maturi e comunità sostenibili”. In questa occasione, non c’è un leader Formazioni di estrema destra Appare nel programma dei relatori, a differenza delle precedenti edizioni a cui ha partecipato l’ex ministro italiano Matteo Salvini; Presidente della Fratellanza Italiana (Fratelli d’Italia) e vincitrice delle ultime elezioni nazionali, Giorgia Meloni; e il Primo ministro ungherese Vittorio Urbano.

Il programma inizia venerdì e termina domenica. “Famiglie forti, comunità sostenibili”, “Famiglie di compagni” e “Vita familiare” sono alcuni dei titoli delle conversazioni che verranno sollevati.

Arsuaga, regolarmente presente all’evento

Venerdì, Ignacio Arsuaga, Presidente di HazteOir, parteciperà a una conferenza su “L’importanza dell’impegno civico”. Questa lobby spagnola è una presenza fissa di questo evento. È diventata uno degli attori più importanti del movimento internazionale “anti-genere”, con campagne contro la legge sull’aborto e i diritti LGBT. La sua organizzazione è dietro l’autobus che ha attraversato Madrid con un messaggio anti-transgender: “I ragazzi hanno il pene, le ragazze hanno la vagina”. In effetti, il marchio internazionale della tua organizzazione, CitizenGo, è uno dei gruppi per la Conferenza mondiale sulle famiglie.

READ  "Si scoprì che era sposato con..." - Paparazzi Magazine

Parlando in edizione che Tenutosi a Verona nel 2019, “La famiglia naturale è sotto attacco in tutto il mondo”, ha sottolineato Arsuaga. Pertanto, per evitare questa situazione, incoraggiate i presenti a pregare. Pregate per la famiglia normale, pregate per le nostre famiglie. Affidatevi a Dio e alla Divina Provvidenza.” Affermava e giudicava: “Se Dio vuole, vinceremo la battaglia culturale prima piuttosto che poi”.

L’altro nome che guida la delegazione spagnola è il nome dell’aristocratico e influente Tamara Falco, come riportato da elDiario.es. La figlia di Isabel Preysler e del marchese Griignon, il compianto Carlos Falco, fa la sua prima apparizione a questo tipo di incontro internazionale ultra-cattolico. Dopo una settimana intensa, ha fatto notizia Non solo dalla pressione del cuore A causa della separazione dalla sua ex compagna Íñigo Onieva, la marchesa Griñón continua a partecipare questo sabato al Congresso Mondiale delle Famiglie. Venerdì mattina hanno confermato a elDiario.es dalla loro agenzia di rappresentanza che “in linea di principio, la partecipazione di Falco all’evento è mantenuta”.

Falco parlerà di famiglia e divertimento

Il influente Sarà presente sabato in due panel. Determina la tua presenza nel programma per i giovani. Tra incontri e conferenze dal titolo “È amore o febbre?” oppure “Sono nato per amore e sono capace di amare” – i partecipanti avranno anche una “conversazione” con Falco. Successivamente parlerà di “famiglia e intrattenimento”, e lì parlerà con il regista Juan Manuel Cotillo, gli attori Eduardo Verastegui e Neil Harmon, che descrivono come il fondatore di “una piattaforma di trasmissione che consente il filtraggio di contenuti indesiderati, come violenza grafica, uso di linguaggio inappropriato e scene sessuali”.

Insieme ad Arsuaga, Falcó e Cotelo, gli spagnoli che hanno confermato la loro presenza sono anche Tomás Melendo, che si presenta come Dottore in Filosofia e Scienze dell’Educazione. Il Sacerdote William Serra; Lo psichiatra Enrique Rojas e Jose Miguel Cobelo, ex presidente del Associazione per lo sviluppo familiare In Spagna.

READ  I motivi per cui Luis Miguel ha annullato il suo matrimonio con Araceli Cerambula

Questo evento è un grande punto di incontro per le organizzazioni cattoliche radicali. Alcuni gruppi, come campagna per i diritti umani, hanno avvertito che questa conferenza – in cui si incontrano decine di organizzazioni – è una delle “più influenti” nell'”esportazione dell’odio”. In un’intervista con elDiario.es nel 2019, David Paterno, professore di sociologia e studi di genere presso la Libera Università di Bruxelles (ULB), ha spiegato che questo vertice aiuta le organizzazioni partecipanti a “definire l’agenda”.