Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La cometa Nishimura può essere vista questa settimana e non tornerà per 434 anni: quando potrà essere osservata in Argentina |  L’ultima volta che visitò la Terra fu nel sedicesimo secolo.

La cometa Nishimura può essere vista questa settimana e non tornerà per 434 anni: quando potrà essere osservata in Argentina | L’ultima volta che visitò la Terra fu nel sedicesimo secolo.

Questo tramonto Domenica Il 17 settembre sarà Il momento migliore per apprezzarlo dentro Emisfero nord A La cometa NishimuraChe è stata scoperta da un astrofilo lo scorso 12 agosto, secondo i calcoli degli esperti in materia Non sarebbe stato più visto per 434 anni. dentro Emisfero sudNel frattempo, si può vedere tra 22 e 27 settembre.

Cometa C/2023 P1, chiamata così in onore di Nishimura in onore della cometa L’astronomo dilettante che lo scoprìL’oggetto giapponese Hideo Nishimura si sta avvicinando al Sole, motivo per cui la sua luminosità è gradualmente aumentata durante questa settimana.

“Negli ultimi giorni, Ha aggiunto: “La cometa era visibile all’alba, ma a un’altitudine molto bassa sopra l’orizzonte orientale prima dell’alba”. Lo ha detto mercoledì l’astronomo Miguel Quirejeta dell’Osservatorio Astronomico Nazionale spagnolo (OAN).

Lo ha affermato il ricercatore, sottolineando che “da giovedì Nishimura” ha cominciato ad essere visibile al crepuscolo, a un’altitudine molto bassa sopra l’orizzonte occidentale, avanzando dalla costellazione del Leone verso la costellazione della Vergine.La cometa potrebbe essere visibile ad occhio nudo“Nonostante le grandi difficoltà” Questa domenica.

Credito immagine: NASA/Dan Bartlett

Come vedere la cometa Nishimura

Per garantire una scena si consiglia Querejeta Stare in un posto liberoSenza montagne né ostacoli, perché la cometa passerà “a bassa quota sopra l’orizzonte occidentale”. Consigliava di osservarlo con un binocolo o con un piccolo telescopio.

Nel frattempo, Apple ha lanciato un’app per localizzare la cometa. L’applicazione viene chiamata La cometa Nishimura Può essere scaricato tramite l’App Store. “Tutto quello che devi fare è alzare il tuo dispositivo verso il cielo e trovare il segno rosso sullo schermo”, spiega nel dettaglio l’azienda su cosa fare dopo aver aperto l’app.

READ  Will Poulter imposterà questa condizione per interpretare Adam Warlock

Nell’emisfero settentrionale, il momento migliore per vedere la cometa, secondo i calcoli del Jet Propulsion Laboratory della NASA, sarà al tramonto di domenica 17 settembre alle 19:35, perché quello è il momento appropriato per vedere la cometa. Nishimura raggiungerà il perielio (distanza minima dal sole): Sarà a soli 34 milioni di chilometri dal sole.

“A causa della luminosità della cometa, Possono essere visti anche ad occhio nudo, ma per un periodo di tempo molto breve“Spiegano gli esperti in materia.

Nei prossimi due giorni, secondo i calcoli degli specialisti, anche questo sarà visibile. “Sarà visibile il 18 fino alle 19:50 e il 19 fino alle 20:00.. Pertanto sarà visibile ogni giorno per un periodo più lungo, leggermente più lontano dal Sole, ma nella stessa direzione, in questo caso verso ovest. Ma anche tutti i giorni saranno bui a partire dal 17”.

Quando potrà essere visto in Argentina?

Gli esperti lo sperano Tra il 22 e il 27 settembre Può essere osservato anche dall’emisfero australe.

Per quanto riguarda la possibilità di vederlo dall’Argentina,… Laureato in Astronomia presso l’Osservatorio Felix Aguilar, Eric GonzalezHa spiegato ai media della provincia di San Juan che “stimare la luminosità di una cometa non è facile: non è così semplice come dire ‘sarà a questa distanza, quindi avrà una tale luminosità e sarà come “. Si può vedere, ma dipende molto dall’attività del suo nucleo. Cioè “dalla quantità di materiale emesso a seguito dell’azione del vento solare che colpisce la cometa. Questo nucleo è completamente inattivo”.

“COSÌ, Quello che si può sapere è che ci saranno quattro o cinque giorni tra il ventiduesimo ed il ventisettesimo giorno in cui si vedrà. “Ma sarà al tramonto, e poiché la luce del sole è ancora un po’ forte, non sappiamo se la cometa sarà abbastanza luminosa per vederla”, ha aggiunto Gonzalez. L’esposizione al tempo, tuttavia Non è qualcosa che si possa notare nel cielo ad occhio nudo.“, ha concluso.

READ  Perché il telescopio James Webb è così importante da promettere di rivoluzionare lo spazio?

La cometa Nishimura

Nishimura è una cometa di lungo periodo, il che significa che ha un’orbita molto lunga. L’ultima volta che visitò la Terra fu nel XVI secolo e, secondo le stime degli astronomi, non tornerà prima di 434 anni.

Le comete sono una miscela di piccole particelle di polvere fine (minerali rimasti dalla formazione del sistema solare) più una percentuale di ghiaccio, non solo acqua ma anche metano e ammoniaca, tra gli altri composti, nonché materia organica.

Questo amalgama sciolto si riscalda mentre passa vicino al Sole, perdendo una grande quantità di gas e gran parte dell’acqua potrebbe rimanere liquida, indebolendo così l’interno della cometa e forse finendo per disintegrarsi.

Queste comete di lungo periodo provengono dalla nube di Oort, Una struttura che circonda il sistema solare costituita da miliardi di corpi ghiacciati, situati (nel loro punto più vicino) a una distanza di circa 2.000 volte la distanza tra la Terra e il Sole.

Ho continuato a leggere