Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La causa getta un'ombra su Nvidia, il titolo azionario più importante del mercato

La causa getta un'ombra su Nvidia, il titolo azionario più importante del mercato

Di Jonathan Stemple – Reuters. Nvidiai cui chip migliorano intelligenza artificialeè stata intentata una causa contro Tre autori affermano che la società ha utilizzato i loro libri protetti da copyright per formarli Piattaforma AI NEMO.

Brian Kane, Abdi Nazemian e Stuart Onan hanno affermato che il loro lavoro faceva parte di un set di dati di circa 196.640 libri che hanno aiutato ad addestrare Nemo a imitare il normale linguaggio scritto, prima che fosse rimosso in ottobre “a causa di violazione del copyright” da parte dell'autore segnalato.

In una class action intentata venerdì sera presso il tribunale federale di San Francisco, gli autori sostengono che il ritiro riflette il fatto che Nvidia ha “ammesso” di aver addestrato NeMo sul set di dati e quindi di aver violato i suoi diritti d'autore.

Chiedono danni non specificati Per le persone negli Stati Uniti le cui opere protette da copyright hanno contribuito ad addestrare i cosiddetti modelli linguistici di grandi dimensioni di NeMo negli ultimi tre anni.

Tra le opere incluse nella causa ci sono il romanzo di Kane del 2008 “Ghost Walk”, il romanzo di Nazemian del 2019 “Like a Love Story” e il romanzo di Onan del 2007 “Last Night at the Lobster”.

Nvidia ha rifiutato di commentare domenica. Gli avvocati degli autori non hanno risposto immediatamente alle richieste di ulteriori commenti.

La causa trascina Nvidia in un numero crescente di cause legali intentate da scrittori, tra cui il New York Times, sull'intelligenza artificiale generativa, che crea nuovi contenuti basati su input come testo, immagini e suoni.

Nvidia sta pubblicizzando NeMo come un modo veloce ed economico per adottare l'intelligenza artificiale generativa.

READ  Qui ti diciamo come ottenerlo

Altre società che hanno intentato azioni legali su questa tecnologia includono OpenAI, il creatore della piattaforma AI ChatGPT, e il suo partner Microsoft.

L’ascesa dell’intelligenza artificiale ha reso Nvidia una delle aziende preferite dagli investitori.

Il prezzo delle azioni del produttore di chip con sede a Santa Clara, in California, è aumentato di quasi il 600% dalla fine del 2022, conferendo a Nvidia un valore di mercato di circa 2,2 trilioni di dollari.