Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Banca di Spagna stima i risparmi delle banche a 3.250 milioni di dollari per non aver recuperato i depositi

La Banca di Spagna stima i risparmi delle banche a 3.250 milioni di dollari per non aver recuperato i depositi

IL Le banche spagnole hanno risparmiato 3.250 milioni di euro nel 2022 non aumentando il bonus sul deposito Come hanno fatto in passato quando i tassi di interesse sono aumentati, come in altri paesi europei come Germania, Francia, Paesi Bassi, Belgio, Irlanda, Grecia, Austria, Portogallo o Finlandia. Infatti, insieme alla Spagna, solo l’Italia appare tra i paesi con il maggior ritardo bancario quando si tratta di convertire i tassi di interesse più elevati e l’Euribor a un anno in depositi, secondo uno studio pubblicato questo martedì sulla rivista Stability of. Banca di Spagna, che ha concluso che in I settori bancari con il maggior eccesso di liquidità E un più alto grado di concentrazione del mercato – la quota delle prime cinque banche – È dove il bonus sul deposito aumenta di menoche era “significativamente inferiore” al previsto.

Nell’articolo, gli esperti della Banca di Spagna spiegano che, secondo l’andamento storico, il costo dell’aggiornamento del bonus sul deposito sarebbe stato superiore a quello osservato nel 2022 dato l’aumento dell’Euribor a un anno in quel periodo. . Secondo questa stima, basata su quanto accaduto in passato con i bonus sui depositi quando i tassi di interesse e l’Euribor sono saliti, L’impatto sul costo delle entità spagnole sarà di circa 525 milioni di euro al mese nel 2022. Pertanto, il risparmio totale per le entità spagnole derivante dal mancato aumento dei salari dei depositi sarebbe di 3.250 milioni di euro, che altrimenti avrebbero ridotto il margine di interesse lordo del settore di circa 24.000 milioni.

Questo conto è stato trasferito a fonti Efe dalla Banca di Spagna, È limitato solo per influenzare il costo dei depositi, senza tener conto di quanto sarebbe accaduto ad altre voci del conto economico, come gli interessi attivi su finanziamenti o commissioni, che sarebbero variate anche nel 2022. Inoltre, questo risparmio mensile di 525 milioni non sarà estrapolato fino al 2023, Avvertono il supervisore. L’analisi svolta dall’agenzia conferma che gli aumenti dell’Euribor “si trasmettono ai tassi di interesse sui depositi bancari in Spagna e, in particolare, determinano un aumento dei tassi dei depositi vincolati”. Tuttavia, nel 2022, con un tasso di interesse di riferimento storicamente elevato, La traduzione “era più limitata di quanto ci si aspetterebbe secondo il modello storico”dettagli del testo.

READ  La Spagna paralizza le spedizioni di gas in Europa per garantire il consumo interno

A dicembre 2022, l’Euribor era aumentato in quei 12 mesi di 350 punti base, un aumento significativo rispetto all’aumento cumulativo dei 12 mesi terminati a giugno 2005 e marzo 2010, quando l’Euribor è aumentato rispettivamente di 70 e 130 punti base. La Banca di Spagna indica che i tassi di interesse offerti sui depositi a termine negli ultimi anni Sono stati compressi per coincidere approssimativamente con i depositi a vista. Ciò ha indotto i clienti a smettere di scegliere questo prodotto. Mentre a dicembre 2022 il 7,1% di tutti i depositi al dettaglio era costituito da depositi a termine, nel 2013 era del 53,3%.

L’articolo rileva inoltre che, attualmente, ca Tutti i depositi sono tenuti in conto corrente e tale modalità rappresenta il 93,9% del totale nel caso delle famiglie e l’89,9% nel caso delle imprese. Nessun finanziario. Rileva inoltre che la conversione dell’Euribor in depositi è stata “debole” in altri paesi della zona euro. Le analisi di correlazione dell’organismo indicano che l’effetto dell’Euribor sui tassi di interesse e sui costi dei depositi è stato meno pronunciato nei settori bancari con maggiore liquidità in eccesso, con maggiori depositi della Banca Centrale Europea (BCE) e un più alto grado di concentrazione del mercato. Crede che l’Euribor stia attualmente “guadagnando slancio” e che gli spread tra le banche “emergeranno”.