Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Italia.- Il Senato italiano approva la riforma per ridurre la durata dei procedimenti penali

Madrid, 23 (Europa Press)

Il Senato italiano ha approvato giovedì un disegno di legge per ridurre la durata dei procedimenti penali del 25% e garantire l’efficienza del sistema giudiziario, che ha il compito di accedere ai fondi di recupero post-epidemia dell’UE.

Il governo italiano dovrebbe attuare il disegno di legge con i voti di 177 senatori, mentre 24 persone hanno votato contro, con uno o più decreti legislativi entro un anno, come annunciato dall’Adkronos.

L’agenzia di stampa DPA riferisce che prevede eccezioni per reati gravi come terrorismo, mafia, traffico di droga o violenza sessuale.

La legge, proposta dal ministro della Giustizia italiano Martha Cordobia, è già stata approvata dalla delegazione italiana. Oltre ai processi per reati, l’Ue vuole ridurre la durata dei processi civili, per i quali un disegno di legge è già nelle mani della camera bassa.

Il sistema giudiziario italiano è stato criticato perché i suoi processi possono trascinarsi per anni, gravando troppo sui tribunali e rendendo impossibili determinate condanne a causa della prescrizione per determinati reati.

READ  Alida Valli, un talento italiano