Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Italia: Bimbo scappa in funivia da Israele sbarca in Italia dopo la sentenza della Corte Suprema

Madrid, 4 (Stampa Europa)

Eden Bran, un bambino di sei anni sopravvissuto alla tragedia della funivia Stressa nel nord Italia, è atterrato in Transcelpine questo venerdì dopo il ritorno della Corte Suprema israeliana.

Secondo le informazioni raccolte dall’agenzia di stampa italiana Adnkronos, il ragazzo è atterrato a Bergamo intorno alle 22 con la zia, lo zio e i cugini.

“Siamo lieti di annunciare che Little Eaton è tornato sano e salvo in Italia”, ha detto l’avvocato di sua zia, Gracia Cesaro, che ha osservato di essere “grato per il corretto uso degli stati e delle disposizioni per la protezione”. Bambini in un caso di rapimento internazionale”.

“Questo è certamente un grande esempio di cooperazione interstatale e riflette l’avvertimento internazionale contro il rapimento di minori”, ha aggiunto, prima di esprimere il suo apprezzamento per il “sostegno” ricevuto.

Un altro degli avvocati dell’Iowa, Christina Bogney, ha affermato che la famiglia spera che il “focus” sulla “vita personale” del ragazzo sia disabilitato per proteggere la loro privacy e riservatezza. Bambino “vita più tranquilla”.

La Corte Suprema israeliana ha stabilito che un bambino può essere deportato in Italia dopo che il nonno materno è stato condannato per un reato di rapimento minore. Il ragazzo, che ha perso i genitori, il fratello minore e due bisnonni in un incidente a maggio, è stato trasferito segretamente in Israele a metà settembre. Dal momento dell’incidente e fino ad allora, aveva vissuto in Italia con la zia paterna.

Il procuratore della città italiana ha emesso due mandati di cattura nei confronti del nonno del ragazzo e di un complice. È stato anche chiesto loro di espellere entrambi.

READ  La Repubblica Dominicana ha perso contro l'Italia, la prima finale

Eaton è nato in Israele, ma si è trasferito in Italia con i suoi genitori poco dopo la sua nascita. Un’altra zia, Fran Nirko, ha insistito sul fatto che Pavia viveva lì e ha programmato di andare a scuola nella città italiana a settembre.

Tre persone sono state arrestate in relazione a un problema di manutenzione durante una riparazione del sistema che ha causato il guasto deliberato del freno di emergenza della funivia dopo l’incidente. Mentre i due sono stati temporaneamente rilasciati, sono perseguiti per omicidi multipli e lesioni colpose.