Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Iran: nessun incidente, vittime o inquinamento alla centrale nucleare

Un portavoce dell’Agenzia iraniana per l’energia atomica (OIEA) ha citato un’agenzia delle forze armate che ha affermato che domenica mattina si era verificato un incidente nell’impianto di arricchimento dell’uranio di Natanz nell’Iran centrale.

Il giorno prima dei nuovi livelli di sanzioni decentralizzate imposte dalle autorità iraniane sull’accordo nucleare iraniano del 2015, i funzionari iraniani hanno detto a Behrouz Kamalwandi Fors che si è verificato un incidente nel complesso nucleare Nadan “parte della rete elettrica del Sahid-Ahmadi-Rosen. impianto di arricchimento “.

Force ha aggiunto, citando Kamal Vandi, per descrivere “nessun ferito o contaminazione”, “le cause dell’incidente sono allo studio e ulteriori informazioni verranno riportate in seguito”.

Ai primi di luglio, un avanzato impianto di assemblaggio centrifugo è stato gravemente danneggiato da una misteriosa esplosione. Le autorità hanno deciso di “sabotare” l’aspetto “terrorista”, ma non hanno ancora diffuso i risultati delle loro indagini.

Il presidente Hassan Rohani sabato ha inaugurato a distanza il nuovo impianto di assemblaggio centrifugo di Natance, impartendo ordini per ordinare o testare tre nuovi strati centrifughi.

Questi nuovi decentramenti consentono all’Iran di raffinare l’uranio rapidamente e in grandi quantità, su una scala vietata dall’accordo del 2015 tra la Repubblica islamica e la comunità internazionale della Repubblica islamica a Vienna.

Gli Stati Uniti hanno condannato all’unanimità l’accordo nel 2018, riaffermando immediatamente le sanzioni statunitensi revocate in base all’accordo.

In risposta, l’Iran si è esonerato dal 2019 dagli obblighi chiave a Vienna per controllare le sue attività nucleari.

Sono in corso discussioni a Vienna tra la Repubblica islamica e altri stati sull’accordo del 2015 (Germania, Cina, Francia, Gran Bretagna e Russia) su come riunire gli Stati Uniti in questo accordo. Nella capitale austriaca.

READ  L'esperto medico dice che la mancanza di ossigeno è stata la causa della morte di George Floyd