Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ineos ha fondato la Kipchoge Cycling Academy in Kenya

Enterprise Heroes © Ineos

Il Granatieri della squadra IneosInsieme al suo sponsor principale, ha investito nello sviluppo di una nuova accademia di ciclismo in Kenya, approfondendo l’impegno dell’azienda per lo sport in Africa.

In collaborazione con Ineos, doppia campionessa olimpica e primatista mondiale di maratona, Eliud Kipchogele squadre stanno lavorando insieme per creare una nuova accademia presso il popolare Kaptagat Camp, il centro di allenamento degli atleti in Kenya.

Testa di Ineo, Sir Jim RatcliffeHa detto: “L’Africa ha un talento, una passione e un’ambizione così entusiasmanti per un atleta che vogliamo continuare a investire per aiutarli a sviluppare il loro pieno potenziale. Di recente ho visitato la struttura di Kaptagat in Kenya e ne sono uscito convinto che questa associazione può fare qualcosa di diverso e unico per il ciclismo, oltre che per gli atleti Giovani africani ambiziosi.

Direttore Sportivo di Ineos, Sir Dave BrailsfordHa detto: “Questo è uno sviluppo importante ed entusiasmante nel mondo del ciclismo, che ha il potenziale per apportare cambiamenti duraturi sviluppando nuovi corridori dall’Africa. Sappiamo tutti che il talento c’è – lo abbiamo visto quest’anno con i successi storici di Biniam Girmay al Giro d’Italia e al Gent-Wevelgem, e l’ho visto in prima persona nei giovani atleti stimolanti che ho incontrato a Kaptagat. La sua passione, dedizione e amore per lo sport si adattano perfettamente all’etica di Ineos di fare di tutto per competere ed essere il meglio .Credo che insieme possiamo realizzare qualcosa di unico e importante per il ciclismo in Kenya e in Africa e per lo sport stesso”.

D’altra parte, E.Lloyd Kipchoge Ha detto: “Sono orgoglioso che stiamo espandendo il nostro campo di allenamento con sede a Kaptagat, che si è evoluto da un campo di allenamento incentrato esclusivamente sull’atletica leggera a un tipo di accademia sportiva più ampia. L’INEOS Eliud Kipchoge Cycling Academy è una scelta molto naturale e ha un ottimo potenziale per consentire ai nostri talentuosi giovani ciclisti di fare i prossimi passi verso il più alto livello di ciclismo”.

READ  Come ha reagito Julian Alvarez dopo il trasferimento al City, perché Enzo Perez è stato il nuovo capitano e l'arrivo dei Castellanos amputati: 10 frasi di Gallardo

La Ineos Eliud Kipchoge Cycling Academy sarà gestita da Valentin Trouw e il team Kaptagat. Trouw ha oltre 30 anni di esperienza nell’identificare e coltivare i talenti dell’atletica leggera in Kenya, creando lo spazio per alcuni dei migliori corridori di distanza per competere sulla scena mondiale. Questo progetto aspira a utilizzare questa conoscenza, combinata con la conoscenza del team Ineos Grenadiers, per creare un’accademia sostenibile di livello mondiale in Kenya.

Valentijn Trouw ha dichiarato: “Abbiamo lavorato con l’enorme potenziale dei corridori di lunga distanza dell’Africa orientale per oltre 30 anni e crediamo che l’eccezionale talento di resistenza locale, combinato con l’ottimo ambiente di allenamento a Kaptagat, sarà l’ideale per i ciclisti in via di sviluppo. Insieme a Sir Dave Brailsford, la squadra ciclistica INEOS Grenadiers e beneficiando della vasta famiglia sportiva INEOS ci porterà le migliori pratiche mondiali nel ciclismo competitivo.Sono entusiasta dell’opportunità di creare uno sport relativamente nuovo in Kenya, in buona armonia e cooperazione con Cycling Kenya, e combinando le nostre conoscenze collettive con la nostra visione dell’atletica e del ciclismo a beneficio di questo sport”.