Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Impulso tra Italia, Svizzera e Belgio per le prime medaglie

Continentale

EsCiclismo.com · Corsa su strada 18/09/2021

La cronometro individuale maschile della lotta per le medaglie tra i corridori di Svizzera e Belgio in Italia è la prima gara dei Campionati del mondo di ciclismo su strada in partenza questa domenica nelle Fiandre (Belgio).

O ancora gli attuali campioni del mondo e d’Europa Filippo Ghana e Stephen Kung, rispettivamente argento e bronzo ai Campionati Europei e Mondiali, e Wout Van Airt, argento ai Campionati del Mondo e candidato top per il suo status locale.

Il trio è salito sul palco del Mondiale di Imola 2020, qualche settimana fa agli Europei di Trento 2021 se non lo avessero fatto Van Airt non avrebbe partecipato. Dopo Kung e Khanna, dopo oro e argento, il suo compagno Remco Evenvenpol è terzo in Europa, uno dei nomi migliori di questo mondiale.

Ma la gara di questa domenica non è stata tra questi numeri di punta, con il primo corridore in programma per iniziare alle 14:30 e finire alle 17:00.

Svizzera e Italia hanno dei buoni trucchi con Stephen Bissecker ed Eto’o Affini, e prenderanno anche il via del miglior Tadej Poker, il vincitore degli ultimi due Tour de France a dominare le prove e le tribolazioni.

Inoltre, il suo compagno Primos Roglik non ha partecipato, anche se lo sloveno non è sembrato sorprenderlo in Francia. Se corre, Rockley, che è al test online, sarà il prossimo favorito dopo di lui in oro speciale a Tokyo 2020 un mese e mezzo fa e la sua esibizione alla Vulta Espa finirà in rosso. .

Il tedesco Tony Martin ha vinto quattro medaglie d’oro e sette tra il 2009 e il 2016, mentre i danesi Mickelberg e Caspar Askreen, secondo sloveno, John Trotnik, il francese Remy Cavagna, l’americano Banten McNaldy, il britannico Ethan Heider e il polacco Michael Quadkovsky erano tra i più importanti.

READ  L'Italia discute la concessione della cittadinanza per le qualifiche sportive Sport | Edizione USA

Il tempo di 43,3 chilometri tra Nokia-Heist e Bruges, piatto ed esperto, invece, è un classico, promettente esordiente per Carlos Rodriguez Canoe (20 anni), unico record rispettivamente di Colombia e Spagna. Anche l’Argentina è guidata da Eduardo Sepalveda.

EsCiclismo – Tutti i diritti riservati. Tutti i tipi di allevamento sono vietati senza esplicita autorizzazione scritta.