Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il giovane attaccante del Sassuolo è la principale novità dell’Italia per l’euro

ROMA, 1 giugno (Reuters) – Il tecnico Roberto Mancini ha annunciato martedì che l’attaccante del Sassuolo Giacomo Raspadori è stato nominato tra i convocati dell’Italia per Euro 2020.

Dopo una grande stagione, Raspberry se la vedrà con Ciro Immobile della Lazio e Andrea Pelotti del Torino, in cui il 21enne ha segnato sei gol in 27 partite di Serie A.

Mancini ha ridotto la sua lista di partenza a 33 da 28 di domenica. Nei tagli, Moise Keane si trovava da solo davanti al Paris Saint-Germain.

COME. Il difensore della Roma Gianluca Mancini, il centrocampista dell’Atlanta Matteo Pesina e l’ala del Napoli Matteo Politano sono stati esclusi dalla rosa finale di martedì. Raspatori è stato convocato dall’Under 21.

Il difensore dell’Atlanta Rafael Doloi, che ha esordito in Italia a marzo, è stato convocato alle spalle da Mancini, mentre il centrocampista dell’Inter Stefano Sensei è stato scelto nonostante le preoccupazioni per le sue condizioni fisiche a seguito di un infortunio muscolare.

Il difensore centrale della Juventus Giorgio Cielini sarà il capitano di Alessandro Florence, Immobile, Salvador Sirigu, Leonardo Bonucci, Lorenzo Einstein e Federico Bernardecci, uno dei sette sopravvissuti a Euro 2016.

L’Italia affronterà la Turchia nella partita inaugurale del torneo l’11 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, prima di incontrare Svizzera e Galles nella capitale italiana per concludere il Gruppo A.

Cinque anni dopo l’accesso ai quarti di finale di Euro 2016, la squalifica della Russia dai Mondiali del 2018 segnerà il ritorno dell’Italia alle grandi partite di calcio.

Ecco tutta la squadra italiana.

Arcros: Gianluigi Donorumma (Milano), Alex Meredith (Napoli), Salvador Sirigu (Torino)

READ  Zero de Italia 2021: Abstract e classifica di Zero de Italia dopo la Fase 8: Nessun cambio di leader

Difensori: Francesco Acerby (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Cielini (Juventus), Giovanni de Lorenzo (Napoli), Emerson Palmeri (Cell)

Mediocompisti: Niccol ப Parella (Inter), Brian Cristand (Roma), Jorkinho (Chelsea), Manuel Locadelli (Sasulo), Lorenzo Bellegrini (Roma), Stefano Sensei (Inter), Marco Verdi (Barry)

Delanteros: Andrea Bellotti (Torino), Dominico Ferrardi (Sassuolo), Federico Bernardechi (Juventus), Federico Cisa (Juventus), Chiro Immobile (Lazio), Lorenzo Insignia (Napoli)

(Relazione di Alastair McKenzie. A cura di Rodrigo Charm in spagnolo)