Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il consiglio del Flamengo si reca in Italia per finalizzare l'accordo per Vina;  I profitti non vengono reinvestiti nel mercato

Il consiglio del Flamengo si reca in Italia per finalizzare l'accordo per Vina; I profitti non vengono reinvestiti nel mercato

Questo lunedì il Flamengo si è finalmente mosso e ha presentato un'offerta ufficiale alla Roma per Madias Vina. L'esterno uruguaiano è attualmente in prestito al Sassuolo, alle prese con un problema al ginocchio, come riferito oggi (il rientro è previsto a inizio febbraio).

Come riportato qualche giorno fa dal Brasile, parte del gruppo 'Fla' si recherà nella capitale italiana per chiudere a breve la trattativa. Come confermato da Gianluca Di Marzio, i dirigenti arriveranno presto in Italia per finalizzare la trattativa.

Il club brasiliano offre ai giallorossi circa 10 milioni (di cui 7 più bonus) per l'ultimo attacco e un piccolo compenso al Sassuolo. Date queste cifre, la Roma preferirebbe approvare il trasferimento. L'agente di Page è in Italia ed era a Milano questa domenica. Le parti si sono incontrate nell'albergo dove alloggiava la squadra in vista della partita contro il Milan.

Ci sono ancora punti da discutere in queste ore per capire se verrà chiuso, ma la proposta è sul tavolo. Se si raggiungesse l'accordo per il trasferimento, il prestito al Sassuolo verrà sospeso. L'importo però non può essere reinvestito sul mercato: il giocatore non è in lista e il saldo del mercato non è sul conto. Sono utilizzati per il bilancio e l'accordo transattivo.

READ  Italia.- Arrestato a Barcellona ex mafioso in fuga dalla giustizia