Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il blocco italiano riduce l’inquinamento dell’aria e dei canali a Venezia

Il blocco italiano riduce l’inquinamento dell’aria e dei canali a Venezia

Le immagini scattate dal satellite Sentinel-5P dell'Agenzia spaziale europea dal 1 gennaio all'11 marzo mostrano una significativa riduzione delle emissioni di biossido di azoto. I canali stanno diventando più puliti grazie al minore inquinamento causato dalle barche

Piace È successo in CinaI livelli di inquinamento atmosferico in Italia sono diminuiti negli ultimi giorni a causa della paralisi dell’attività economica e dei massimi spostamenti dovuti al Corona virus. Pandemia di coronavirus Chi ha messo il mondo sotto controllo.

Le immagini satellitari dallo spazio del programma europeo di osservazione della Terra Copernicus mostrano un forte calo dell’inquinamento atmosferico.

A Venezia, il blocco del Paese e la scomparsa dei turisti da una delle città più visitate al mondo hanno ridotto l'inquinamento delle acque causato dalle barche incagliate per giorni, come si vede nei video e nelle foto condivise dai veneziani. social networks.

I cambiamenti registrati nella qualità dell’aria sono particolarmente notevoli per le emissioni di biossido di azoto (NO2), come dettagliato dall’Agenzia spaziale europea (ESA). Questo composto chimico tossico e irritante è uno dei principali agenti inquinanti nelle città. Sebbene sia generato naturalmente da eruzioni vulcaniche e incendi boschivi, La maggior parte della concentrazione di biossido di azoto è dovuta alla combustione delle automobili, Soprattutto diesel.

Osservazione dallo spazio

Come è chiaro nelle immagini, Catturato dal satellite Sentinel-5PIl calo maggiore si è verificato nel Nord Italia, soprattutto nella Pianura Padana, dove il video mostra l'evoluzione delle emissioni di biossido di azoto dal 1 gennaio all'11 marzo.

Le regioni settentrionali del Paese sono state le prime ad adottare, durante l'ultima decade di febbraio, misure rigorose di isolamento della popolazione per limitare la diffusione dell'epidemia che, secondo i dati di domenica, ha contagiato quasi 25.000 persone solo in Italia. Di loro morirono 1.809.Il 10 marzo le misure di isolamento sono state estese al resto del Paese, quindi si prevede che livelli simili di inquinanti nell'aria verranno registrati entro pochi giorni.

READ  Il buco nero divora la stella morta - Prensa Libre

I dati sono stati rilevati utilizzando lo strumento Tropomi sul satellite Sentinel-5P, che mappa e analizza una grande quantità di inquinanti atmosferici. Attualmente lo strumento più accurato per misurare l’inquinamento atmosferico dallo spazio. Oltre al biossido di azoto, rileva gas come ozono, formaldeide, anidride solforosa, metano, monossido di carbonio e aerosol, che inquinano l'aria che respiriamo e sono dannosi per la salute e l'ambiente.

Livelli di inquinamento in Europa a gennaio Quale
Livelli di inquinamento l'11 marzo

“Sebbene possano esserci leggere variazioni nei dati a causa della copertura nuvolosa e dei cambiamenti meteorologici,… Siamo fiduciosi che la diminuzione osservabile delle emissioni coincida con le misure di contenimento “Gli asteroidi rilevati in Italia hanno causato una diminuzione del traffico e delle attività industriali”, ha dichiarato in una nota Klaus Zenner, capo della missione Copernicus Sentinel-5b dell'Agenzia spaziale europea.

All’inizio di marzo, i satelliti della NASA e dell’Agenzia spaziale europea hanno mostrato un calo significativo del biossido di azoto anche in Cina, prima a Wuhan, epicentro della pandemia globale, e successivamente nel resto del gigante asiatico.