Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“I preferiti della nonna”, questi sono i nuovi piatti e cocktail nel menu del ristorante Mami-T di Guayaquil |  gastronomia |  divertimento

“I preferiti della nonna”, questi sono i nuovi piatti e cocktail nel menu del ristorante Mami-T di Guayaquil | gastronomia | divertimento

In tredici anni le ricette di nonna Esther hanno conquistato i palati di centinaia di ecuadoriani con sapori talmente tradizionali da riportare inevitabilmente i commensali ai ricordi d’infanzia. L’inconfondibile accoglienza di Spice è stata il risultato dell’apertura dei sei ristoranti che operano sotto il nome Mami-T. Questa settimana, a Puerto Santa Ana, hanno riaperto lo stabilimento che serve il settore per offrire, oltre alle sue strutture rinnovate, nuovi piatti e cocktail che sono stati aggiunti al menu.

“Mommy-T è nata su una promessa fatta a mia nonna, che soffriva di Alzheimer. Gli ho promesso che avrei creato un marchio in suo onore. Nel momento in cui ho creato il marchio in suo onore, ho anche iniziato a pensare a cosa Mommy- L’arte culinaria di T poteva puntare su T. e noi abbiamo virato verso la cucina tipica, che era la sua cucina tipica, e le sue ricette sono qui nel ristorante e anche da noi», sottolinea Omar Andrade, amministratore delegato del marchio ecuadoriano.

Mami-T è il nome con cui ognuno dei 26 nipoti chiama la nonna, che le rendono omaggio attraverso vari dettagli sul ristorante. “I mori sono sempre stati il ​​suo piatto preferito e i costumi sono sempre stati i più importanti per lei. Preparava dei deliziosi mori. Abbiamo preso alcune ricette da loro e le abbiamo inserite nel menu, motivo per cui le abbiamo chiamate ‘ricette della nonna’”. Andrade ricorda la proposta del ristorante, che include ricette d’autore.

La palude del nipote riluttante è uno dei nuovi piatti di Mami-T. Immagine gentilmente concessa da Pumares

Il sigillo di T

I mori sono mantenuti nel menu del ristorante, ma combinati con ingredienti e ricette della cucina internazionale. “Altri sono arrivati ​​dal nipote spagnolo, dal nipote indù, e ora ne arriva di più dall’Italia, che viene fornito con formaggio fuso e salsa di pomodoro, antipasti e anche diversi pesci alla griglia”, dice.

READ  Circus Italia, il primo circo acquatico itinerante italiano, arriva a Orange City - La Prensa Florida

La sorpresa della riapertura, dice Andrade, è stata il menu dei cocktail d’autore. “Abbiamo iniziato un paio di settimane fa con questa lettera e riguarda anche Mammy T. Uno dei cocktail si chiama 1928, che è l’anno in cui sono nata; la veranera, che era la pianta preferita di mia nonna; e un altro è a base di caffè, che era la bevanda preferita di mia nonna. Era sempre, alle sei. La sera, beveva il suo caffè. Abbiamo anche un cocktail Papi Walter, che è il marito di mia nonna; Palo santo è un altro tipo di cocktail e si riferisce al fatto che lei ha bruciato la casa sulla spiaggia per le zanzare. Quando vedi la lettera vedi la sua storia.”

Immagine gentilmente concessa da Pumares Fotocamera

Sono così grato a Guayaquil, perché tutto questo ha superato le aspettative che avevamo. Vorremmo, nel tempo, espanderci in altre città e in futuro raggiungere paesi dove ci sono comunità ecuadoriane. Mi piacerebbe vedere Mommy-T a Miami o New York.

Omar Andrade, CEO, Mamie T

Tutti i ristoranti hanno un nuovo stile definito nel loro ambiente. “È un mame-tee più organico, ci sono più piante, molto legno e abbiamo pavimenti dipinti a mano. Questo è stato progettato da Janinna Cabal, un’incredibile architetto e designer della nuova immagine che abbiamo”, aggiunge.