Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I paesi del nord soffrono mentre i paesi del sud escono indenni dalla crisi

I paesi del nord soffrono mentre i paesi del sud escono indenni dalla crisi

rivoluzionemaialiI “maiali” dell’Europa meridionale sono ribelli. Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia e Spagna si riprendono meglio dalle conseguenze dell’invasione dell’Ucraina rispetto ai paesi del nord del continente. Le ultime previsioni di crescita per l’Unione Europea lo dicono chiaramente.

Crescita inferiore all’1%. Quest’anno ci sono tutti i paesi del Nord: Germania, Francia, Svezia e Finlandia. Tra quelli che vedranno crescere la loro economia tra l’1% e il 2% Si ritrovano Italia e Spagna. Nel terzo gruppo ci sono quelli che stanno crescendo superiore al 2%. Sono il resto dei paesi che compongono “PIIGS”: Portogallo, Grecia e Irlanda.

Questi dati sono previsionali e vanno presi con cautela, ma riflettono l’andamento che sta vivendo l’economia europea. lui ha Tre spiegazioni: Siamo lontani dall’Ucraina, non abbiamo sofferto molto per la crisi energetica e abbiamo l’inflazione sotto controllo. Quasi tutti i “PIIGS” sono migliori di quasi tutti quelli del Nord. La Spagna, ad esempio, ha la terza migliore inflazione nella zona euro.

Un altro fattore che spiega questa differenza tra il sud e il nord è quello Facciamo affidamento sui servizi più che sull’industria. C’è molto più turismo in Grecia, Italia o Spagna che in Germania. In effetti, sono appena entrati in una recessione tecnica a Berlino.

READ  Il rallentamento industriale colpisce l’economia italiana