Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I deputati riconoscono all’ambasciatore italiano uscente per il suo contributo alle relazioni bilaterali

Il nuovo diario, Santo Domingo. – Presentato questo martedì il Gruppo di amicizia parlamentare italo-dominiano in ringraziamento all’ambasciatore italiano uscente nella Repubblica Dominicana, Andrea Canbari, “per i significativi contributi a favore delle relazioni bilaterali tra i due Paesi”.

L’onorificenza è stata consegnata a Canbari dalla deputata Lily Florentino, presidente del Gruppo parlamentare di amicizia, accompagnata dal presidente della Camera Alfredo Pacheco e da Giulio Prieto, che presiede la Commissione permanente per le relazioni estere nella legislatura.

Evidenziando le qualità dell’ambasciatore Canibari, Florentino, deputato della comunità domenicana in Europa, ha affermato che il Paese è molto grato all’ambasciatore ea tutta la delegazione diplomatica che lo accompagna.

Allo stesso modo, Prieto ha affermato che le porte della Camera dei deputati e del Paese saranno sempre a disposizione dell’Italia e dell’ambasciatore.

“Per noi è un piacere essere qui per questo addio temporaneo al signor Canipari, ma nei nostri cuori non lo licenzieremo e lo ringrazio per la sua amicizia e solidarietà con il nostro Paese”, ha detto Prieto.

La cerimonia di commiato, organizzata dalla Camera di Commercio Dominicana Italiana, si è svolta nella sala eventi dell’Associazione degli Industrie della Repubblica Dominicana (AIRD), situata nella torre commerciale, alla presenza di funzionari, imprenditori e personalità del mondo politico e campo diplomatico. .

Ringraziandolo per questa distinzione, Canipari ha affermato che è stato un onore per lui servire l’Italia come Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario, organizzando attività e prendendo iniziative che, basate sulla conoscenza della storia comune, potessero creare ponti tra la storia e il futuro di entrambi. i paesi.

Cannebari ha presentato le sue credenziali nel dicembre 2017, quando sono riprese le relazioni bilaterali tra la Repubblica Dominicana e l’Italia, e i suoi successi includono 120 attività per celebrare i 120 anni di relazioni tra i due paesi, in particolare nei settori militare, ecclesiastico, architettonico, letterario, cinematografico e campi del commercio.

READ  L'Ocse avverte: le economie avanzate si indeboliscono, anche se la Spagna cresce

Oltre alla pubblicazione del libro “The Italian Legacy in the Dominican Republic: History, Architecture, Economy and Society”, che racconta il patrimonio italiano nella Repubblica Dominicana, oltre a organizzare dibattiti, luoghi di scambio e mostre fotografiche, tra gli altri.