Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gravi incidenti nel ritorno del pubblico ai tribunali

E il ritorno dei tifosi negli stadi è stato in Colombia e si è concluso con uno scandalo nella partita tra loro sante indipendente NS Sport nazionali, allo stadio El Campín di Bogotà per il terzo appuntamento del campionato locale

Guarda anche


Ciò che ha causato l’intera sequenza di eventi è che i fan del Nacional hanno iniziato a entrare nel cosiddetto Family Tribune e Attacca i sostenitori locali. Lì, il bar Santa Fe è sceso dagli spalti, ha conquistato il campo e ha affrontato i suoi avversari in mezzo al campo.

È successo tutto alla fine del primo tempo della partita quando le due squadre hanno pareggiato 0-0, e ha senso forzare la sospensione della partita iniziale. L’unico argentino in campo era Emanuel OliveiraEx difensore di Boca Unidos e Colonia. Il problema è che si trattava di una sospensione temporanea, poiché l’incontro è proseguito dopo la mezzanotte in Argentina.

sei fermo

Quello che è successo non può succedere in campo. I tifosi che si avvicinano al pulpito di famiglia sono incompetenti. Non dovrebbero venire al calcio. “Finché sarà il presidente del Santa Fe, lo consulterò e cercherò di non tornare in campo”, ha detto il presidente del Santa Fe Eduardo Mendes a Win Sports.

“Non c’è diritto. Vorrei poter tornare a Campen per farlo. Inaccettabile. Lo rifiutiamo e lo condanniamo. Da Bogotà sosteniamo le decisioni prese da Demayor in questo senso”, ha affermato Claudia Lopez, sindaco della città.

READ  Landa chiude la ferita del Giro d'Italia