Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli scienziati creano un albero genealogico umano completo

Inserito:

25 febbraio 2022 16:23 GMT

La ricostruzione include fino a due milioni di anni di evoluzione umana.

I ricercatori del Big Data Institute del Regno Unito hanno mappato l’albero genealogico più completo dell’umanità fino ad oggi, che copre fino a due milioni di anni fino ad oggi, poiché gli antenati degli esseri umani moderni stavano ancora arrampicandosi sugli alberi nell’Africa nord-orientale.

Il team misura il passato umano non tanto in anni, ma in generazioni, e ne diagnostica decine di migliaia nei loro lignaggi ancestrali. Cerca di rintracciare l’origine di ciascuno, il cui genoma è stato a un certo punto incluso in uno dei database disponibili. Il studiapubblicato su Science il 25 febbraio, ha diviso il genoma umano moderno in gruppi, in base alla parentela, e ha ricostruito come vengono create tutte le variazioni genetiche attuali.

Poiché le singole regioni genomiche sono ereditate solo dal padre o dalla madre, l’origine di ogni tratto del genoma può essere rappresentato come un albero, come spiegano i ricercatori in pubblicazione. Questo gruppo di alberi collega le regioni genetiche nel tempo con gli antenati e con Mettilo sulla mappa dove è apparso per la prima volta Tutte le variazioni genetiche.

Questo approccio consente di visualizzare quando e dove vivevano questi antenati “con pochissime ipotesi sui dati sottostanti”. Il campione moderno è composto da 3609 genoma singolo sequenziatodi 215 gruppi, mentre il genoma antico è scarso e comprende tre genomi di Neanderthal, uno Denisova e una famiglia di quattro persone che visse in Siberia circa 4.600 anni fa.

READ  Un asteroide delle dimensioni della Grande Piramide di Giza è appena passato vicino alla Terra

Gli algoritmi utilizzati prevedevano dove dovrebbero trovarsi gli antenati comuni negli alberi filogenetici per spiegare i modelli di variazione genetica. La rete risultante includeva, tra le migliaia di codici genetici in ingresso, quasi 27 milioni di antenati e le relazioni perse tra individui e popolazioni sono state recuperate dalla macchina.

“In sostanza, abbiamo creato un grande albero genealogico, Genealogia di tutta l’umanità Uno degli autori principali dello studio, il genetista evoluzionista Yan Wong, ha dichiarato: “Questi modelli modellano nel modo più accurato possibile la storia che ha generato ogni variazione nel genoma umano moderno.

Inoltre, il team ha considerato l’algoritmo utilizzato come una “robusta piattaforma per la compilazione di dati genetici e lo studio della storia e dell’evoluzione umana”, ma anche per altre specie: da esseri umani incivili Anche i batteri.