Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli alberghi non lo vogliono e nemmeno i suoi ex compagni.

Gli alberghi non lo vogliono e nemmeno i suoi ex compagni.

A Roger Waters Oggi non è messo male: ha 80 anni Viaggia in tutto il mondo Con il suo programma “Questa non è formazione” suscita scandalo con le sue idee politiche Sostiene la Palestina e la Russiache viene emanato in totale libertà e senza inibizioni.

Queste stesse differenze sono ciò che gli fa venire il mal di testa oggi: Il Faena Hotel e l’Alvear Hotel si rifiutarono di ospitarlo Per le sue opinioni, che alcuni definiscono antisemite, ma che lui nega categoricamente.

Oggi mentre i loro concerti si avvicinano 21 e 22 novembre al fiumeAumentano le polemiche sulle sue posizioni, e in Uruguay altre catene alberghiere (Hyatt Centric e la catena Regency) hanno deciso di non ospitarlo nel suo show del 17 novembre allo Stadio Centenario.

Roger Waters sarà al River il 21 e 22 novembre con il suo tour “This Is Not a Drill”, che ha riscosso un successo mondiale. Foto: Reuters.

In un altro contesto, Si era sposato relativamente di recente per la quinta volta con Camila Chavis, una donna afroamericana che era la sua autista. Nel 2016, quando si è tenuto il Desert Journey Festival a Indio, in California. L’uomo ha tutto per essere felice nella vecchiaia, ma non si è ancora sbarazzato del suo passato.

La tua versione di Il lato oscuro della luna E ha qualcosa a che fare con questo: l’appropriazione del patrimonio Paese d’origine. Colui che una volta combatté e fu rifiutato. “Smettiamola con la menzogna del ‘noi’, va bene? – ha detto di lui a un giornalista britannico Il lato oscuro della luna– Ho scritto”.

L’affermazione è vera a metà, perché nonostante l’album originale affermi che tutti i testi sono stati scritti da Roger Waters, nella musica c’era il contributo degli altri suoi colleghi: Nick Mason (L’unico con cui ha un’amicizia) Rick Wright (Chi lo ha criticato vivo e morto) e David Gilmour (Che non ha mai smesso di affrontare).

Registra nuovamente un disco perfetto

“I ricordi di un uomo nella sua vecchiaia sono le azioni di un uomo nel suo periodo migliore.” Questo è un testo di Roger Waters (Quattro liberi) è stato scritto nel 1972 per l’album dei Pink Floyd intitolato Bloccato dalle nuvoleche ha riciclato per la sua nuova versione singola del 2023 di 50 Years Old Il lato oscuro della luna.

Copertina dell’album “The Dark Side of the Moon Redux”, in cui Roger Waters registrò nuovamente il capolavoro dei Pink Floyd “The Dark Side of the Moon”.

Sì, Roger Waters ha ri-registrato il leggendario album che aveva già realizzato con i Pink Floyd mezzo secolo fa. Ma non lo era Il lato oscuro della luna Album perfetto? Che senso ha rifare un album considerato imbattibile? Inoltre, uno dei best-seller di tutti i tempi: occupa il terzo posto, condividendo il passo con la colonna sonora di Guardia del corpo Con protagonista la defunta Whitney Houston.

Il lato oscuro della luna Era un disco che poteva essere trovato in ogni casa, condiviso sugli scaffali con The Carpenters, Roberto Carlos, Creedence Clearwater Revival, Sandro, Sue Generes, il duo Red and Blue dei Beatles e alcuni gruppi dell’Alta Tención. Veniva utilizzato per testare la qualità delle apparecchiature audio e gli ascoltatori cercavano di svelarne il significato.

Vinile originale di “The Dark Side of the Moon” dei Pink Floyd.

Era un album così magico che teorie bizzarre generarono leggende metropolitane attorno ad esso, come se il film fosse appena iniziato. mago di Oz contemporaneamente con Il lato oscuro della luna-La musica è perfettamente sincronizzata con le immagini.

Roger Waters e la Russia

Ma Il lato oscuro della luna È solo una delle superfici su cui combatte Roger Waters. Sotto il patrocinio della Russia, nel febbraio di quest’anno ha potuto tenere un discorso virtuale, dalla sua residenza a New York, davanti alle autorità del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Discorso video di Roger Waters alla riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite del febbraio 2023 a New York. Foto: EFE

Ha lanciato un forte appello alla pace nel conflitto tra Ucraina e Russiariconoscendo l’illegalità dell’attacco sovietico ma sottolineando che non è avvenuto senza provocazione: l’Ucraina aveva la gonna corta.

Il vice ambasciatore ucraino ha risposto che “è molto triste vedere i suoi ex ammiratori accettare il ruolo di un mattone nel muro della propaganda e della disinformazione russa”, riferendosi a il muroun altro album emblematico dei Pink Floyd pubblicato nel 1980, è il luogo in cui Waters ottenne maggiore fama e iniziò una politica volta a soppiantare gli altri.

E’ vero il muro Era più del resto dei Pink Floyd. In esso, sotto la maschera di un personaggio di nome Pink, raccontava la sua storia, la storia di A Rimase orfano del padre, ucciso nella battaglia di Anzio pochi mesi dopo la sua nascita nel 1943. Roger è stato cresciuto da sua madre, una donna tenace dal cuore socialista, dalla quale ha ereditato il suo carattere e il suo sistema di pensieri.

I Pink Floyd nel 1967: Roger Waters, Nick Mason, Syd Barrett e Richard Wright. Foto: AP

Ha vissuto il suo periodo di lotta nella sua città natale di Cambridge. Poi, lo slancio della sua giovinezza lo ha portato a indossare uno zaino ed esplorare alcune parti del mondo. Al suo ritorno, iniziò a studiare architettura e lì si unì al progetto di un gruppo rock guidato da Signor Barrett: Si trattava degli inizi dei Pink Floyd a metà degli anni ’60.

La copertina di Atom Heart Mother, del 1970, aveva un concept diverso da quello che aveva ispirato le copertine precedenti, e sorprendente allo stesso tempo.

I Pink Floyd non trovarono la loro identità finché non registrarono un album difficile con un’orchestra nel 1970: Il cuore di una madre è un granello (Heart of a Mother of Offspring), che aveva l’immagine di una mucca in copertina, e nell’edizione argentina era accompagnato da un poster che diceva: “Pericolo! Musica anticommerciale e non ballabile”.

Dopo alcuni album raggiunsero la perfezione Il lato oscuro della lunaLa fama del gruppo non aveva limiti e volò addirittura nella stratosfera il muro.

“The Wall”, il capolavoro dei Pink Floyd.

Ma poi Roger Waters ha fatto di tutto e l’ha scritto L’ultima storia, un album estremamente oscuro e personale, che difficilmente permette a nessuno di parteciparvi. Evoca i vecchi e presenti fantasmi della guerra del 1983: risuonano ancora gli echi delle bombe della guerra delle Malvinas, e Waters fu uno dei pochi britannici a riconoscere la sovranità argentina.

La morte dei Pink Floyd

A metà degli anni ’80, Roger dichiarò morti i Pink Floyd con l’uscita dalla band, ma David Gilmour lo rimproverò: in tribunale assunse la proprietà del nome insieme agli altri due membri. Hanno avuto tour di grande successo e spettacoli importanti senza Waters..

Con il sangue negli occhi, Roger non è riuscito a prendere piede nella sua carriera da solista e ha ottenuto il trionfo quando la caduta del muro di Berlino gli ha permesso di rilanciare la sua carriera. il muro Con alcuni luminari sopra il bunker di Hitler nel 1990.

La storia non sarebbe stata più dalla sua parte finché non accettò che il pubblico non era un fan dei suoi ideali politici e dei suoi album solisti, e si imbarcò nel tour “In The Flesh” nel 1999, il cui repertorio apparteneva principalmente ai Pink Floyd. . COSÌ Arrivò a Buenos Aires per la prima volta nel marzo 2002.. Diventerà un visitatore abituale e tornerà in Argentina nel 2007, dove vendette due fiumi, e nel 2012 per offrire il muro E raggiunge una portata enorme Nove stadi di Nunez sono stati venduti.

Roger Waters al River nel 2012, durante le nove date live esaurite di “The Wall”. Immagine: Religione

E nel 2005 accadde l’impossibile: Waters alzò momentaneamente le braccia e accettò di riunirsi con i suoi ex compagni dei Pink Floyd per il concerto Live 8, un evento attraverso il quale le più grandi band del rock fecero pressione sul G8 per condonare i debiti dei poveri. Paesi.

Riunione del 2 luglio 2005, foto d’archivio dei membri dei Pink Floyd Dave Gilmour, a sinistra, Roger Waters, secondo a sinistra, Nick Mason, secondo a destra, e Rick Wright, alla fine del loro set al concerto Live 8 ad Hyde Park, Londra. In una vittoria per il concept album, l’Alta Corte britannica giovedì 11 marzo 2010 ha ordinato alla casa discografica EMI Group Ltd. Smettere di vendere i download delle canzoni dei Pink Floyd individualmente e non come parte delle registrazioni originali della band. Il gruppo rock ha citato in giudizio la compagnia musicale, affermando che il suo contratto vietava la vendita di brani “non raccolti” dalla realizzazione dell’album originale. (AP Photo/Lefteris Pitarakis, file) Londra Inghilterra Dave Gilmour Roger Waters Rick Wright I membri del gruppo musicale Pink Floyd intentano una causa contro la vittoria di un processo che vietava la vendita di canzoni separatamente

Era solo una bolla di tempo, e dopo alcuni scambi di convenevoli ha ripreso la sua invettiva contro David Gilmour. Quel fronte di battaglia è tornato in azione all’inizio di quest’anno, quando Polly Sampson, la scrittrice sposata con David Gilmour, gli ha inviato un tweet devastante accusandolo di essere “un antisemita, un apologeta di Putin, un bugiardo, un ladro, e un ipocrita. “Shirker.” Fisco, misogino, invidioso e megalomane.

READ  Matrimonio in passerella! Guarda tutti gli outfit che Kourtney Kardashian ha indossato nel weekend del suo matrimonio in Italia | persone | intrattenimento
David Gilmour con sua moglie Polly Sampson. Entrambi hanno fortemente criticato Roger Waters per la sua difesa della Russia. Foto: AG

Gilmore ha ritwittato la moglie, aggiungendo: “Ogni parola è chiaramente vera”.

I concerti come piattaforma politica

L’ultima è stata Accuse di antisemitismo, a volte per le ragioni sbagliate: Il personaggio del dittatore che Waters interpreta nel suo show è stato uno di quelli che ha interpretato sin dalla sua prima il muro Nel 1980 anche il tribunale lo approvò.

Roger Waters vive a Berlino, vestito come un personaggio delle sue canzoni. Cattura video.

Ma Waters, fedele alla sua natura, ha agitato nuovamente le acque quando ha preso posizione contro Israele per l’attacco lanciato da Hamas sul suo territorio il 7 ottobre. E non solo: Israele è stato accusato di aver mentito sull’uccisione di bambini e civili. Egli ribalta l’accusa chiedendo un cessate il fuoco e accusando Israele di aver commesso un genocidio, come se la regione non fosse stata attaccata e i suoi residenti non fossero stati massacrati.

Non ha mai menzionato il fatto che quasi trecento persone sono morte nel corso di una cerimonia elettronica, né ha azzardato che i primi quattrocento morti fossero soldati, e quindi tutto è avvenuto in un contesto di guerra. Uno strano argomento per un pacifista.

Oggi Roger Waters usa i suoi concerti come piattaforma politica, supportato da straordinarie esibizioni sul palco e accompagnato dalla musica dei Pink Floyd, che ovviamente in parte appartiene a lui.

La straordinaria performance di Roger Waters nell’attuale tour di “This Ain’t Drill”. Foto: per gentile concessione di DF

“This Is Not a Drill” è un grande spettacolo La voce fuori campo inizia dicendo: “Se sei uno di quelli a cui piacciono i Pink Floyd ma non accettano l’atmosfera politica di Roger, potresti anche andare direttamente al bar. Grazie e goditi lo spettacolo.”

Forse tutti i partiti dovrebbero prendere in considerazione un cessate il fuoco nel Rio de la Plata affinché la musica possa risplendere.