Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

È stato trovato morto Nicolas Madias del Rio, il giocatore argentino ricercato in Italia.

NICOLA MADIAS DEL RIOÈ scomparso il camionista argentino, 48 anni Un mese fa Nella città di Castel del PinoL’Italia sembrava morta. Il corpo è stato ritrovato su una scogliera vicino alla casa Arcidosonella regione Toscana, riferiscono i media locali Nazione.

Il camionista argentino Nicolás Madias del Rio è stato trovato mortoFacebook: Nicolas Matías Del Río

Dopo essere stato visto l’ultima volta il 22 maggio, la sua famiglia ha lanciato una ricerca attraverso più canali, in particolare tra i gruppi nella nazione europea dell’Argentina. Suo cognato aveva postato su Facebook chiedendo aiuto per localizzare l’uomo. “Nico deve farsi vedere! Noi ti aspetteremo. Se siamo tutti uniti non c’è distanza di un chilometro”Ha detto nel post.

Il compito della vittima è quello di prelevare borse di lusso dalle fabbriche e trasportarle al magazzino per poi consegnare la merce nelle varie città vicine. Alla fine si è messo in contatto con sua moglie e la madre del loro figlio di 9 anni, che erano già in uno dei suoi tour regolari. Il giorno dopo la scomparsa, Poi il camion su cui viaggiava è andato a fuoco.

Secondo i media locali, gli agenti di polizia hanno trovato una parte del carico della Del Rio identica a dove era apparsa. Mezzo milione di euro in borse del famoso marchio di lusso Gucci.

Nicolás Matías del Río visse a Siena per un anno.Facebook

Ipotesi di causalità a Indagine su “Rapina, omicidio volontario e sequestro di persona”.. La Procura di Grosseto ha accusato del caso solo l’albanese Klodjan Gjoni, 33 anni, e i turchi Ozgur Bozkurt, 44 anni, e Kaia Emre, 28 anni.

READ  L'Italia ha inventato il suo Montalbano femminile? - Libertà digitale

Un sito locale ha spiegato che Gijoni – indicato come la “mente” del piano terminato con la morte dell’argentino – è stato catturato dai Carabineros Arma (l’agenzia italiana per la sicurezza dello Stato). Stavo per scappare su un aereo a CiampinoA Roma.

Secondo quanto hanno potuto ricostruire gli investigatori, Gjoni ha intercettato Del Rio mentre faceva il suo viaggio con il pretesto. Chiedi di incontrarti in un luogo vicino mentre il tuo veicolo si rompe. Chilometri dopo, in una zona isolata della campagna, Bosskert ed Emre hanno aggredito la vittima, rubato i suoi averi e dato fuoco al veicolo per sgombrare le tracce.

Inoltre, alla denuncia si sono aggiunti due nuovi sospettati: Niko Gijoni, padre di Claudian, e Zintan Boskert, cugino di Oskar. Le autorità italiane hanno preso di mira la famiglia dell’uomo albanese perché i resti del portafoglio sottratto da Del Rio sono stati ritrovati in una casa di proprietà del padre di Clodien.

nazione

Conoscere lo schema fiduciario