Flamina&dintorni

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“È come invecchiare 10 anni sulla Terra.”

“È come invecchiare 10 anni sulla Terra.”

Pesquet disse che loro e i suoi compagni si dedicarono allo studio di come le leggi governano lo spazio.
Cristiano Garavaglia Cristiano Garavaglia 4 minuti

Tommaso PesquetAstronauta dell’Agenzia spaziale europea (Quale), ha la realizzazione dell’esistenza Il francese che ha trascorso più tempo in orbita nello spazioOltre ad essere il membro più giovane del Corpo Astronautico Europeo con i suoi 45 anni.

Ingegnere spaziale, pilota d’aereo, radioamatore e ovviamente astronauta, Ha servito come comandante della missione per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nel 2021.

Selezionato come astronauta dall’Agenzia Spaziale Europea nel maggio 2009, ha partecipato alle spedizioni 50/51 (196 giorni in orbita) e 65/66 (104 giorni). Recentemente ha tenuto una conferenza al Teatro dell’Istituto Francese di Madrid Ha commentato come la gravità influisce sul suo corpo e com’è la vita nello spazio con i suoi compagni..

Vivi in ​​giro per il mondo ogni 90 minuti

Pesquet disse che loro e i suoi compagni si dedicarono allo studio di come le leggi governano lo spazio. “Anche se amiamo il nostro lavoro, non ci impone di divertirci.”Ha sottolineato. Il più complesso di tutti nella sua esperienza Adattarsi all’idea del tempo in attoPerché “mancano i riferimenti su e giù, perché siamo in continuo movimento”.

La Stazione Spaziale Internazionale si muove a una velocità di 27.700 chilometri orari, il che significa che completa una rivoluzione attorno alla Terra ogni 90 minuti.

Astronauti che vivono sulla Stazione Spaziale Internazionale Vedono l’alba 15 volte al giorno, sapendo che la stazione ha una velocità orbitale di circa 27.700 chilometri orari, il che significa che gira attorno alla Terra ogni 90 minuti..

READ  Qual è il tasto @ in Google Documenti?

“Per farsi un’idea: Secondo noi il volo da New York a Parigi dura circa 10 minuti. Guardi fuori dalla finestra e sei in America. Va a fare il caffè e quando torna è già in Europa.

Inoltre, ha affermato che non vanno nello spazio ogni giorno. “Siamo sempre agganciati ad una corda di sicurezza“Come gli scalatori, dobbiamo sempre stare attenti a non annodarci”, ha detto.

Impara tutto e ricomincia da zero

Nella sua prima esperienza a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, Thomas Pesquet ha trascorso circa sei mesi nello spazio. Il cambiamento a cui ha assistito dopo il ritorno sulla Terra è stato tremendo. “Torni malato, esausto, con voglia di vomitare, con le vertigini… Restare nello spazio per sei mesi equivale a invecchiare 10 anni sulla Terra.”reclamato.

Quando arrivi, devi imparare di nuovo a fare le cose quotidiane che sai fare sulla TerraIl francese ha aggiunto: “Ma non nello spazio: mangiare, bere, lavarsi e dormire… Bisogna liberarsi di tutto e ricominciare da capo”.